Cerca nel quotidiano:


Stabilizzati 16 lavoratori Aamps dedicati ai servizi cimiteriali

Rinnovato, con un tempo indeterminato, il contratto a 16 lavoratori Aamps dedicati ai servizi cimiteriali. E sono state aumentate le ore settimanali

lunedì 30 Settembre 2019 18:55

Mediagallery

A pochi minuti dalla fine del consiglio comunale il sindaco ha dato la notizia che è stato rinnovato il 30 settembre il contratto a 16 lavoratori Aamps dedicati ai servizi cimiteriali, ma non solo: questi lavoratori sono stati anche stabilizzati con contratto a tempo indeterminato. E ancora, sono aumentate le ore settimanali (da 30 a 32 gli operai) ed è stato alzato il livello, portandolo dal 3° al 4° per chi ancora non lo aveva. “I servizi cimiteriali sono affidati ad Aamps dall’aprile 2019 in virtù di una internalizzazione – spiega l’assessora al Bilancio Viola Ferroni – A questo contratto in house era previsto un periodo di prova e i lavoratori, che prima erano impiegati tramite una cooperativa che aveva vinto un bando, erano stati licenziati in quanto nel passaggio non era stata applicata la clausola sociale. Quindi erano stati assunti da Aamps a tempo determinato con un contratto a tempo coincidente con i 6 mesi di prova che scadevano oggi. Nel passaggio i lavoratori avevano perso l’anzianità maturata, ma anche parti del contratto integrativo. La nuova amministrazione ha fatto uno studio di fattibilità di quello che era il servizio previsto e di quello che era necessario effettivamente dentro il cimitero e quindi abbiamo fatto la nostra parte rivedendo anche il contratto con Aamps, rimodulandolo all’interno, senza un maggiore impegno economico per il Comune, ma con la consapevolezza che c’è bisogno di questo servizio nei cimiteri, e che chi svolge questo lavoro deve essere adeguatamente retribuito. Non vogliamo fare economie sulle spalle dei lavoratori. E’ un buon principio che vogliamo continuare a portare avanti, non solo in questo settore, ma anche in altri”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Tonfoni

    Finalmente una buona notizia sul fronte dell’occupazione, soprattutto perché si ricomincia con la manutenzione e la pulizia dei cimiteri

  2. # Arconada

    Per usare toni trionfalistici in questo caso avrebbero dovuto portare a 36 ore come erano prima. Sicuramente meglio di prima ma forse è più giusto dire meno peggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.