Cerca nel quotidiano:


A Cortomuso c’è Bobo Rondelli, in apertura Bimbo e Jole Canelli

A 4 anni dall’album “Anime storte”, il cantautore livornese torna con il nuovo “A cuore libero in tour”, accompagnato al pianoforte e alle tastiere da Claudio Laucci

Sabato 21 Agosto 2021 — 15:51

Mediagallery

Sarà Bobo Rondelli a emozionare il pubblico del Cortomuso, domenica 22 agosto alle 21:30, all’Ippodromo Caprilli, durante il terzo appuntamento nel calendario di concerti indie-pop che sta portando a Livorno la buona musica nazionale e internazionale. A 4 anni dall’album “Anime storte”, il cantautore livornese torna con il nuovo “A cuore libero in tour”, accompagnato al pianoforte e alle tastiere da Claudio Laucci. Il duo porterà gli spettatori in una dimensione parallela, un’ora e mezza in cui la musica si mescolerà alle risate e ai pianti, alle urla e ai sussurri. In scaletta le canzoni del nuovo disco registrato da Davide Fatemi, “Cuore libero”, con la partecipazione dello stesso Laucci, di Stive Lunardi, Valerio Fantozzi, Simone Padovani, Jole Canelli e Leonardo Marcucci. Non mancheranno quelli che lo stesso Bobo chiama i vecchi “ciuchi di battaglia”, i brani più amati dal pubblico che hanno reso famosa la sua poetica introspettiva e ironica. In apertura al concerto di Bobo, si esibiranno Bimbo e Jole Canelli.

BOBO RONDELLI. Roberto Rondelli nasce il 18 marzo 1963 a Livorno, città che ispira da sempre la sua carriera artistica. Con il gruppo degli Ottavo Padiglione riscuote un discreto successo e il singolo “Ho picchiato la testa” vende 30mila copie. Nel 2001 Rondelli inizia la sua carriera solista e pubblica “Figlio del nulla”, seguito un anno dopo da “Disperati intellettuali ubriaconi”, il disco prodotto e arrangiato da Stefano Bollani che riscuote grande successo di critica. Seguono altri due album, un road-movie da protagonista (“L’uomo che aveva picchiato la testa” di Paolo Virzì), tante stagioni concertistiche tra teatri e piazze fino alla collaborazione con Patrick Dillett (già a lavoro con David Byrne, Mariah Carey, Brian Eno e altri) che produce l’album “A famous local singer”. Dal 2014 a oggi escono altri quattro album ed è un susseguirsi di partecipazioni prestigiose a show televisivi e radiofonici, collaborazioni importanti e live in Italia e all’estero.

BIMBO. Bimbo, al secolo Simone Soldani, nasce a Livorno nel 1976. Dopo aver calcato per anni i palchi dei centri sociali, ha partecipato al Festival di Cannes con la colonna sonora di “B.B. e il cormorano. È in uscita per BlackCandy, il suo secondo album “T’aspetto fuori”. In occasione del concerto di domenica 22 agosto in apertura a Bobo Rondelli presenterà in anteprima alcuni brani del suo nuovo disco.

JOLE CANELLI. Jole Canelli è una cantante ligure che ama la musica durante l’infanzia, mossa dalla passione della madre per il pianoforte. Dopo diversi anni dedicati allo studio del canto, intraprende le prime esperienze artistiche in alcuni gruppi della sua zona fino a stringere un sodalizio artistico con Leonardo Marcucci. Nel 2016 partecipa alla prima edizione del Fire Music Festival di Santa Maria Capua Vetere, classificandosi al 1° posto nella categoria “Opera Prima” con il brano intitolato “Se…” composto da Cristian Chechi. Sempre nel 2016 è finalista di Area Sanremo. Nel 2020 nasce la voglia di salire sui palchi con un progetto tutto originale, tra gli autori spicca il nome di Francesco Gazzè.

CORTOMUSO FESTIVAL. Organizzato da Fondazione L.E.M. – Livorno Euro Mediterranea per il Comune di Livorno, con la produzione di The Cage e la collaborazione di Musiche Metropolitane, ha un cartellone di concerti in programma dal 20 al 29 agosto all’Ippodromo Caprilli. E proprio all’ippica che si ispira il suggestivo titolo di questo evento: il cavallo che al fotofinish vince di pochi centimetri vince appunto di un “corto muso”.

ANNULLATO IL CONCERTO DI BOBBY SOLO. Per motivi tecnico-organizzativi, è stato annullato il concerto di Bobby Solo, che avrebbe dovuto esibirsi mercoledì 25 agosto, accompagnato dal Sinfonico Honolulu. Tutti i biglietti già acquistati saranno interamente rimborsati.

I BIGLIETTI. Esaurita anche la seconda tranche di biglietti, è definitivamente sold out il concerto di Manu Chao, che domenica 29 agosto chiuderà la prima edizione del festival. Le prevendite per il concerto degli Psicologi sono aperte solo sul circuito dice.fm. Per tutti gli altri concerti prevendite aperte sia su Vivaticket che su dice.fm. Ogni sera, dalle ore 19, è aperta la biglietteria presso l’Ippodromo Caprilli, dove si possono acquistare biglietti sia per la sera stessa che per gli spettacoli dei giorni successivi.

Riproduzione riservata ©