Cerca nel quotidiano:


A Livorno la 1° edizione di Wine Destinations Italia

Il 13 e 14 novembre al Terminal Crociere. La Scuola Europea Sommelier di Livorno è il promotore e organizzatore principale della manifestazione

Lunedì 25 Ottobre 2021 — 17:44

Mediagallery

Wine Destinations Italia è un progetto innovativo nel panorama dell’enoturismo ideato durante il periodo del lockdown, che intende dar voce ad una necessità ormai dichiarata valorizzare, il legame indissolubile tra vino e territorio; una combinazione/sovrapposizione vincente che fa dell’Italia “la destinazione del vino” per eccellenza. Le Destinazioni del Vino Italiane daranno vita ad un giro d’Italia unico, alla scoperta di territori straordinari quali ad esempio le 5 Terre, Bolgheri, Suvereto, il Chianti, Montepulciano, la Maremma, il Chianti Classico, Il Sannio, l’irpinia, i Colli Orientali del Friuli, la Valpolicella, la Valtellina e molte altri. Wine Destinations Italia, si rivolge ad un pubblico selezionato di operatori del settore, di enoturisti, di amanti della sostenibilità e della natura, di comunicatori e di operatori della stampa specializzata, che vogliono incontrare in maniera fruttuosa i produttori artefici delle esperienze e scoprire le molteplici opportunità dei territori.
L’evento sarà caratterizzato da molteplici focus, tra cui una Tavola Rotonda organizzata in collaborazione con l’Avv. Marco Giuri con i protagonisti dell’Enoturismo Italiano come Il Movimento Turismo del Vino Italia, l’Ass. Nazionale Le Donne del Vino, l’Ass. Nazionale Città del Vino, l’Ass. Nazionale Travel Blogger, Banca del Vino, Vetrina Toscana, l’Associazione Dimore Storiche Italiane Sez. Toscana, l’Ass. Nazionale Borghi più Belli d’Italia.
Uno spazio “Front Stage”, sarà dedicato alle nuove idee, ai dibattiti, alle proposte, un’area che possiamo definire come il pensatoio del domani. I molti partner avranno un ruolo di primordine per proporre, presentare e dar vita a nuove visioni sul tema della WEM (Wine Experience Mix).  Questa prima edizione vedrà l’importante collaborazione con ASET, l’Associazione della Stampa Enogastroagroalimentare Toscana che parteciperà ai diversi focus contribuendo al dibattito sui diversi temi in programma. Ogni azienda presente sarà chiamata a proporre oltre ai vini, anche nuove idee relative alle attività di visita e degustazione che leghino l’azienda al territorio. I partecipanti potranno incontrare i produttori e prenotare le esperienze per viverle nei mesi successivi direttamente in azienda.
La Scuola Europea Sommelier di Livorno è il promotore e organizzatore principale della manifestazione. La Delegata Carmen Licata sostiene che sia “un approccio necessario per il mondo del vino che possa integrare: territorio, prodotto e turismo”; continua Simone Nannipieri responsabile dell’evento per conto della Scuola Europea Sommelier Livorno: “Un vero motore del cambiamento previsto per il futuro dell’Enoturismo da parte di tutte le cantine e realtà di territorio”.

Partner dell’iniziativa
Scuola Europea Sommelier Italia, Fufluns Wine Travel Operator, Associazione Stampa Enogastroalimentare Toscana, Vignon Italia, Vineyards, WineTrade Enogastronomia Comunicata, BWine, Consolve, Fondazione ItsEat, LC Wine Business Communication, Pulltex Italia.

WDI IN INUMERI (al 30.09.2021)
7 Regioni, 15 Wine Destinations, 54 Cantine, 4 Consorzi, 10 Associazioni, 13 Eventi programmati

Riproduzione riservata ©