Cerca nel quotidiano:

Condividi:

A Roma un convegno sul violinista e compositore livornese Pietro Nardini

Giovedì 13 Ottobre 2022 — 17:53

Nella foto il neo presidente del conservatorio Mascagni, Emanuele Rossi

Il Convegno si colloca nell’ambito del progetto per le celebrazioni del tricentenario della nascita del musicista, che hanno preso il via con il festival Pietro Nardini, un violinista da Livorno all’Europa nel terzo centenario della nascita che si è tenuto a Livorno, il 12 e 13 aprile 2022

Si apre al Teatro Palladium di Roma, venerdì 14 ottobre alle 14:30 per proseguire nella giornata di sabato 15 ottobre, il Convegno Internazionale di Studi Pietro Nardini 1722-2022, nel terzo centenario della nascita del violinista e compositore livornese, che ebbe ruolo significativo per lo sviluppo della musica strumentale del Settecento. Il Convegno si colloca nell’ambito del progetto per le celebrazioni del tricentenario della nascita del musicista, che hanno preso il via con il festival Pietro Nardini, un violinista da Livorno all’Europa nel terzo centenario della nascita che si è tenuto a Livorno, il 12 e 13 aprile 2022. Questa nuova fase del progetto si è potuta realizzare grazie all’impegno della Fondazione Teatro Palladium – Università Roma Tre, e al contributo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura – progetti speciali, settore Musica, e si avvale del patrocinio del Comune di Livorno.

Il Comitato scientifico del convegno vede la presenza di Luca Aversano, Ordinario di Analisi e didattica dell’interpretazione musicale, per il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre, di Matteo Giuggioli, ricercatore e docente presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre; e di Federico Marri per il Conservatorio livornese. Ed è certamente fondamentale, nel progetto complessivo, il ruolo del Conservatorio della nostra città. Anima dell’iniziativa, infatti, è Federico Marri già docente di Storia della Musica del Mascagni e autore del monumentale Catalogo delle opere di Pietro Nardini, edito da Diastema di Treviso nel 2017, con la collaborazione di Marie Rouquié, violinista, docente di Violino barocco, Musica da camera e Ornamentazione al Pole Aliénor di Poitiers.

Dopo i saluti di Luca Aversano, in qualità di presidente della Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, di Simone Lenzi, assessore alla Cultura del Comune di Livorno, e di Emanuele Rossi, ordinario di Diritto costituzionale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, neo presidente del Conservatorio Mascagni, sarà appunto Federico Marri ad introdurre i lavori del convegno con la sua relazione su Pietro Nardini: biografia, opera, contesti e fortuna. I lavori della prima giornata – moderati da Marco Mangani e Federico Marri – prevedono interventi di Guido Olivieri, University of Texas at Austin; Mariateresa Dellaborra, Conservatorio di Milano; Marco Gallenga, Università di Firenze; Luca Aversano, Università Roma Tre; Paolo Sullo, Conservatorio di Livorno; Stefania Gitto, Università di Firenze. I lavori del convegno riprendono il giorno successivo alle 9:30, con le relazioni di Francisco Javier Lupiáñez Ruiz, L’Aia; Livio Marcaletti, Universität für Musik und darstellende Kunst, Wien; Luisa Curinga, Conservatorio di Fermo; Vincenzo Caporaletti, Università di Macerata; Matteo Giuggioli, Università Roma Tre; Paola Besutti, Università di Teramo; Gerardo Tocchini, Università Ca’ Foscarti, Venezia; Marco Mangani, Università di Firenze; Simone Laghi, Conservatorio di Castelfranco Veneto. Conclude il programma del convegno – alle 21 di sabato 15 ottobre, al Teatro PalladiumPiazza Bartolomeo Romano, 8 – il concerto dal titolo Pietro Nardini tra violino e flauto, dell’Ensemble Aurora, con Marcello Gatti, al flauto traversiere, Marie Rouquié ed Enrico Gatti al violinoCristina Vidoni al violoncello e Guido Morini al clavicembalo.

Il Convegno può essere seguito in diretta streaming dalla pagina YouTube della Fondazione Roma Tre Teatro Palladium al link

www.youtube.com/channel/UCwEadg0RP7cqX6qwMEl87cA

Condividi:

Riproduzione riservata ©