Cerca nel quotidiano:

Condividi:

A Villa Henderson Concerto lirico vocale “O Soavi Fanciulle”

Venerdì 5 Luglio 2024 — 09:36

Lo spettacolo vedrà sul palco tre affermate cantanti liriche a livello nazionale e un pianista. Saranno le voci dei soprani Bianca Barsanti, Simona Parra e Chiara Panacci, già affermate a livello nazionale in grandi ruoli come: Tosca, Butterfly, Traviata, Trovatore, Aida, Elisir d’amore, accompagnate al pianoforte dal pianista Andrea Tobia

Martedì 9 luglio alle ore 21,15 nel suggestivo giardino dei Platani di Villa Henderson (via Roma 234) sede del Museo di storia Naturale del Mediterraneo, nell’ambito dei festeggiamenti del centenario della morte di Giacomo Puccini (1924) sarà presentato un’originale concerto lirico vocale dedicato alle figure femminili delle opere di Giacomo Puccini dal titolo appunto “O Soavi Fanciulle” che vedrà sul palco tre affermate cantanti liriche a livello nazionale e un pianista. Saranno le voci dei soprani Bianca Barsanti, Simona Parra e Chiara Panacci, già affermate a livello nazionale in grandi ruoli come: Tosca, Butterfly, Traviata, Trovatore, Aida, Elisir d’amore, accompagnate al pianoforte dal pianista Andrea Tobia che interpreteranno le più celebri arie delle eroine pucciniane da Manon Lescaut a Mimì, da Tosca a Butterfly, da Suor Angelica a Liù presentate da Franco Bocci. Si è discusso molto sul rapporto tra Puccini e l’universo femminile, sia come riferimento ai personaggi delle sue opere, sia in rapporto alle donne incontrate nella sua vita. Frequente ed ormai leggendaria è l’immagine di Puccini come impenitente donnaiolo, alimentata da diverse vicende biografiche e dalle stesse sue parole con cui amò definirsi “un potente cacciatore di uccelli selvatici, libretti d’opera e belle donne”. Per l’occasione, il concerto che sarà dedicato a tutte le donne presenti in sala, presenterà una ricca antologia fra le più celebri arie tratte dalle opere Manon Lescaut, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly, La Rondine, Gianni Schicchi, Suor Angelica fino all’ultima incompiuta Turandot.

Ingresso libero a donazione Liberale è consigliata la prenotazione del posto al numero 0586 266711, 0586 266734 oppure inviare una mail a [email protected]

Un’ occasione da non perdere per ascoltare la grande musica di Giacomo Puccini.

Condividi:

Riproduzione riservata ©

QuiLivorno.it apre il canale Whatsapp. Iscrivetevi.

QuiLivorno.it invita tutti i lettori ad iscriversi al canale whatsapp aperto il 12 dicembre. Per l’iscrizione, gratuita, cliccate il seguente link https://whatsapp.com/channel/0029VaGUEMGK0IBjAhIyK12R e attivare la “campanella” per ricevere le notifiche di invio articoli. Riceverete i link delle notizie più importanti della giornata. Ricordiamo che potete continuare a seguirci sui nostri social Fb, Instagram e X