Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Al Castellaccio torna lo Speed Down

Lunedì 25 Luglio 2022 — 11:29

Nel prossimo weekend del 30 e 31 luglio al via una particolare competizione al Castellaccio: lo Speed Down, una gara su strada che consiste nella discesa a cronometro senza motore di kart, trike e skate. Per info ed iscrizioni Claudio: 3498737631

Nel prossimo weekend del 30 e 31 luglio 2022 al via una particolare competizione al Castellaccio: lo Speed Down, una gara su strada che consiste nella discesa a cronometro senza motore di kart, trike, skate organizzata dall’Associazione Soul Play Asd del presidente Piero Ciantelli.

Sabato 30 luglio e domenica 31 luglio si svolgerà per il secondo anno consecutivo, dopo il grande successo del 2021 un interessantissimo evento sportivo al Castellaccio.
Speed Down Gp Livorno è il nome della gara valevole per il campionato regionale intitolata a Alessandro Nocentini compianto presidente della FICS. Una gara su strada che consiste nella discesa a cronometro senza motore di kart, trike, skate organizzata dall’Associazione Soul Play di Livorno. La gara è patrocinata dalla FICS, dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Livorno e dal Comune di Livorno.
Dallo slogan “Come i vecchi carretti di una volta” in un’epoca piena zeppa di app e tecnologie  a salvaguardia di un tempo e la sua memoria, dal vecchio odore di legno e cuscinetti si presenta al castellaccio una gara 2.0 di piloti provenienti da tutta Italia con partecipanti da Bolzano alla punta dello stivale, rappresentanti del team Ferrari ed altri che provenienti da altre discipline come rally o semplicemente piloti provetti che si esibiranno anche per la prima volta noleggiando un kart in manche di 4 discese a cronometro. Tutti i partecipanti grandi e piccoli si impegneranno per cercare di vincere la coppa messa a disposizione dalla Regione Toscana che anche  per quest’anno ha riconosciuto questo evento non solo portatore di un alto valore sportivo ma il tramandare i valori della tradizione dei giochi di una volta fatta di compartecipazione ed aggregazione sociale e la possibilità di svolgerla in mezzo alla natura.

Ingresso libero per tutti anche per assistere ai numerosi eventi collaterali e accedere al villaggio che verrà allestito presso il centro sociale anziani F. Gioli vero front office dell’evento e dove sarà possibile prenotando pranzare e cenare assaggiando i prodotti tipici livornesi come il cacciucco a prezzi popolarissimi. Una frazione in festa, il Castellaccio, che per due giorni vedrà la partecipazione di atleti, di appassionati delle gare, amanti della tradizione e della natura che si riverseranno lungo la strada SP9 teatro di gara  per passare una domenica diversa. Passeggiata in bicicletta la domenica aperta a tutti dove si potrà se richiesto noleggiare una E-Bike organizzata dal gruppo “E-Bike Livorno” con partenza alle 18 dal centro sociale F. Gioli. Per info ed iscrizioni Claudio 3498737631. Già dal sabato pomeriggio dalle 14 sarà possibile assistere alle prove libere.

Il servizio ordine e sicurezza sul campo gara sarà gestito dalla Protezione civile di Livorno, mentre un ringraziamento speciale va alla Misericordia di Montenero per il servizio offerto. Un ringraziamento anche a chi ha permesso questo interessante evento: All’amministrazione comunale di Livorno, al sindaco Luca Salvetti, all’Assessore Rocco Garufo e al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, ed alla  preziosa segreteria dell’Assessore Regione Toscana di Francesco Gazzetti al dott. Marrone Mino ed Esteban dell’Associazione Asso House Msp, cosi come  al campione pilota Andrea Lapini. Per info sull’evento 3801309115.

Ecco il programma:

Sabato 30 luglio: 14.00 – 19.00 Prove libere Speed Down.

– dalle ore 20.00 – Cena presso il centro sociale F.Gioli

Domenica  31 luglio: 8.00 – 14.00 gare a cronometro Speed Down

-15.00 premiazione gare

– Dalle ore 20.00 –  Cena presso il centro sociale F. Gioli

Condividi:

Riproduzione riservata ©