Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Al Giardino Filosofico si parla di Jung

Domenica 18 Settembre 2022 — 10:05

Il filosofo e psicanalista, scissionista rispetto al metodo freudiano. Jung introduce il concetto di incisione collettivo, diminuendo l’importanza di quello individuale, per questo le sue ricerche toccheranno anche la dimensione sociologica oltre che quella psicanalitica

Il giorno 21 settembre alle 21,15 all’ex Cinema Aurora nuovo appuntamento del Giardino Filosofico, condotto dal professore di storia e filosofia e regista Lamberto Giannini, in questa occasione si parlerà di Jung il filosofo.
Il filosofo e psicanalista, scissionista rispetto al metodo freudiano. Jung introduce il concetto di incisione collettivo, diminuendo l’importanza di quello individuale, per questo le sue ricerche toccheranno anche la dimensione sociologica oltre che quella psicanalitica.
I percorsi sull’interiorità mettono il filosofo in una dimensione più orientaleggiante rispetto alla visione freudiana. Dopo una conferenza introduttiva, ci sarà un dibattito con il pubblico presente. Incontri rivolti a tutti, sia appassionati che profani della materia. Gli interessati possono mandare un messaggio Whatsapp che avrà valore di prenotazione al numero 338-37.64.627.

Condividi:

Riproduzione riservata ©