Cerca nel quotidiano:


“Amami senza trucco”, Stefania Paternò torna al Vertigo

Dopo il successo dello scorso anno ritorna Stefania Paternò con "Amami senza trucco" un testo di Andrea Muzzi, sabato 5 ottobre alle 21  teatro Enzina Conte del centro Vertigo

Mercoledì 2 Ottobre 2019 — 09:18

Mediagallery

Dopo il successo dello scorso anno ritorna Stefania Paternò con “Amami senza trucco” un testo di Andrea Muzzi, sabato 5 ottobre alle 21  teatro Enzina Conte del centro Vertigo.
Lo spettacolo è un monologo introspettivo che attraversa con divertimento gli stati d’animo dell’abbandono; la speranza, la rabbia e la paura. E’ uno spettacolo che esalta le capacità artistiche di Stefania Paternò, interprete emergente del musical; una forza della natura, con doti eccellenti nel canto ed una sorpresa della comicità.

Per un essere umano cambiare è un’impresa difficile. Se l’essere umano poi è un uomo, allora si può gridare direttamente al miracolo. Gli uomini non cambiano per pigrizia o perché semplicemente si piacciono così come sono, anche con i loro difetti. Anzi, soprattutto per i loro difetti. Gli uomini sono conservatori, anche quelli più rivoluzionari.
Stefania, lo sa per esperienza diretta. Lei ha una relazione travagliata con un narcisista patologico, un uomo che al di là dell’Io fatica a vedere qualcos’altro.
E se lo vede non è interessante quanto lui. Stefania spera di cambiarlo, ci prova con tutta se stessa, spinta da un amore “tossico” che la tiene legata all’uomo sbagliato. Risultato: delusione dopo delusione!
Lui non cambia. Ed allora? Per uscire dalla palude in cui è caduta non le resta che cambiare lei.
C’è chi cambia aprendo una nuova porta, lei lo fa chiudendone una per sempre. Facile da dirsi, difficile da farsi.

Info: 0586210120; [email protected].

Riproduzione riservata ©