Cerca nel quotidiano:

Condividi:

“Arepo”, il nuovo libro di Massimo Ghelardi al Circolo Gallinari

Giovedì 15 Dicembre 2022 — 16:47

Un omicidio compiuto ai giorni nostri in èiazza dei Miracoli a Pisa e la conseguente indagine di polizia, offre il destro all’autore per raccontare le sorti di una potente famiglia mercantile della Pisa del 1130. Appuntamento venerdì 16 dicembre alle 17 al Circolo Gallinari di Antignano

“Arepo” è un thriller storico, di notevole effetto e grande suspense, scritto con efficacia e originalità da Massimo Ghelardi. Il libro sarà presentato venerdì 16 dicembre alle 17 nei locali del Circolo Gallinari, ad Antignano in via della Salute, 13. Un omicidio compiuto ai giorni nostri in piazza dei Miracoli a Pisa e la conseguente indagine di polizia, offre il destro all’autore per raccontare le sorti di una potente famiglia mercantile della Pisa del 1130, gli Alliata. A seguito della conquista da parte dei Fiorentini della repubblica marinara, è costretta ad abbandonare la città e a costruire nuovi e più fulgidi destini in quel di Palermo, rivestendo cariche pubbliche e titoli nobiliari nel Regno di Spagna e di Sicilia.

Un fitto mistero avvolge inoltre le sorti di una lamina d’oro, che attraversa le vicende di quella famiglia  e reca un’iscrizione da leggere in qualsiasi verso senza che il significato cambi, un palindromo “Sator Arepo Tenet Opera Rotas”.
Il Quadrato del Sator, così viene denominato, è stato oggetto di ritrovamenti archeologici in tutta Europa ed il suo significato ancor oggi resta oscuro. Esso tesse all’interno del romanzo un filo rosso che lega in modo enigmatico persone, luoghi ed epoche diverse e lontane tra loro. Massimo Ghelardi ,pisano di nascita , livornese di adozione ha al suo attivo diversi romanzi tra cui “Il mercante Armeno” e Rivoluzione pubblicato a fine 2012. Per informazioni Daniela Marini 327 2511118

Condividi:

Riproduzione riservata ©