Cerca nel quotidiano:


Arte Urbana, Cittadini in Comune presenta #L’EssereDonna con 50 manifesti

La presentazione delle opere avverrà, finalmente in presenza, con un evento venerdì 9 luglio al Lago Alberto alla vigilia dell'affissione dei 15 lavori di altrettanti artisti, realizzati appositamente per l'evento, per le strade dei nostri paesi con 50 manifesti nel mese di luglio

Mercoledì 30 Giugno 2021 — 08:02

Mediagallery

A distanza di meno di un anno dalla prima iniziativa di #ArteUrbana con manifesti artistici nel Comune di Collesalvetti, Cittadini in Comune annuncia una nuova edizione, questa volta con il tema espresso dal titolo #L’EssereDonna.
Oltre alle finalità iniziali di decoro urbano (considerando che gli spazi per le affissioni pubblicitarie sono per lo più vuoti purtroppo a causa del ridotto numero di eventi e attività) e di promozione dell’arte e in particolare degli artisti locali, con questa secondo edizione si vuole porre l’attenzione sulla questione della donna.
La presentazione delle opere avverrà, finalmente in presenza, con un evento venerdì 9 luglio al Lago Alberto alla vigilia dell’affissione dei 15 lavori di altrettanti artisti, realizzati appositamente per l’evento, per le strade dei nostri paesi con 50 manifesti nel mese di luglio.
Al Lago Alberto, oltre alla possibilità di vedere le opere e incontrare gli artisti si potrà partecipare ad una cena di raccolta fondi a favore di Ippogrifo, associazione che gestisce una sportello anti-violenza a Livorno e a Collesalvetti.
L’intera iniziativa ha infatti come scopo oltre alle affissioni artistiche, il sostegno ad Ippogrifo a cui verrà effettuata una donazione con quanto raccolto e grazie agli sponsor.
Gli organizzatori ci tengono a ringraziare i moltissimi artisti che hanno lavorato e offerto le loro opere per questa causa e gli sponsor che con il loro sostegno hanno reso possibile il tutto, in particolare l’azienda Bettarini Rent, Collecoop, Cartidea, Ottica Rossi e Carla Flowers di Collesalvetti la gelateria un mare di Gelato, la Pescheria e la Mesticheria di Vicarello.
Inoltre il Gruppo Fotografico di Vicarello che ha aiutato con le foto ai dipinti, il laboratorio artistico Keramikè per il supporto artistico e Grafostile per la stampa.
C’è un lavoro di moltissime persone dietro questa iniziativa che nasce e si svolge nel nostro territorio comunale. L’appuntamento è dunque il 9 luglio al Lago Alberto, per info e prenotazioni [email protected].

Riproduzione riservata ©