Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Aspettando il FIPILI Horror Festival, martedì 25 la seconda proiezione a Villa Maria

Lunedì 17 Ottobre 2022 — 17:47

La proiezione del 25 ottobre, così come quella del 18 ottobre, sarà dedicata a celebri film che hanno come protagonista la figura del vampiro in attesa del Festival dal 28 al 31 ottobre ai 4 Mori. INFO: 0586.219265

Dopo l’entusiasmante stagione estiva che ha visto numerosi ospiti nel parco di Villa Maria parlare del mestiere del cinema – ricordiamo  gli incontri con Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti, Fancesco Bruni e Federico Cesari, Guglielmo Favilla e Lucia Mascino – riprendono le attività invernali del centro di documentazione sulle arti dello spettacolo, con le proiezioni collettive del martedì pomeriggio alle cinque. Iniziate nel 2019, le proiezioni collettive, sono pensate per valorizzare il patrimonio della mediateca cittadina, che conta oggi più di 2500 titoli, e per invitare frequentatori e utenti a vivere l’emozione della visione condivisa. Le prime due proiezioni, che avranno luogo il 18 e il 25 ottobre, saranno dedicate a celebri film che hanno come protagonista la figura del vampiro: siamo infatti vicini ad Halloween e il FIPILI Horror Festival si svolgerà dal 28 al 31 ottobre nella sala del Cinema Teatro “4Mori”.

La biblioteca collabora con il Festival della paura, tra cinema e letteratura, dal 2018, organizzando eventi come il talk con i Manetti Bros, della scorsa primavera, e le mostre tematiche nei luoghi e nei giorni del festival, come la mostra “Felliniana” presso i Bottini dell’Olio del 2020 o l’esposizione dedicata al film “Gli Uccelli” di Hitchcock della scorsa edizione. Le due prime proiezioni di Villa Maria, (per informazioni sui titoli e prenotazione è possibile telefonare allo 0586.219265) vanno a integrare il programma del Festival che avrà come tema portante proprio il vampiro: il festival si aprirà infatti domenica 23 ottobre alle 9.45 presso il Cinema teatro 4 Mori con il film “Vampyr” di Carl Theodor Dreyer e si concluderà lunedì 31 ottobre alle 22.30, presso il Teatro Goldoni con la proiezione del film “Dracula” di Ted Browning, sonorizzato dal vivo da massimo Zamboni.
Mercoledì 26 ottobre alle ore 18 la biblioteca di Villa Maria ospiterà inoltre uno degli eventi del Festival con la presentazione del volume di Antonio Tentori e Roberto Lasagna dal titolo “Tenebre. Sotto gli occhi dell’assasino”, Edizioni Shatter: il volume  racconta, analizza e ripercorre, seguendo differenti linee interpretative e con il contributo di numerosi protagonisti, uno dei thriller più complessi e originali della filmografia di Dario Argento che, a quarant’anni dalla sua uscita, si conferma come un giallo dall’impianto robusto e un’esperienza di sorprendente compiutezza stilistica. Dall’8 novembre e fino a Natale le proiezioni collettive proseguiranno a Villa Maria con una selezione dei migliori documentari nella rassegna dal titolo “Storie di spettacolo e di costume dai documentari della biblioteca”.

Le iniziative della Biblioteca Labronica di Villa Maria sono promosse dal Comune di Livorno e organizzate dalla Cooperativa Itinera.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0586219265  – 219151; [email protected].

Condividi:

Riproduzione riservata ©