Cerca nel quotidiano:


Associazione Malati Alzheimer Livorno, scende in campo Ruffini

Il noto presentatore e attore livornese che ha dimostrato, anche nella sua produzione teatrale e cinematografica la sua vicinanza alle problematiche delle persone con disabilità, ha prodotto ed interpretato un video che AMAL ha apprezzato molto per la bellezza e l'efficacia

Mercoledì 24 Novembre 2021 — 21:30

Mediagallery

AMAL (Associazione Malati Alzheimer Livorno) si è costituita solo tre anni fa ed è andata ad occupare uno spazio che nella città era carente (locandina a cura di Stefano Lucarelli). L’associazione si rivolge naturalmente, oltre ai soggetti affetti dalla patologia di Alzheimer, anche a coloro nella vita quotidiana se ne occupano quindi dei familiari e loro caregivers. Nonostante la sua breve “età” AMAL ha attuato una serie di importanti iniziative che hanno coinvolto la cittadinanza e hanno visto la partecipazione attiva non solo di malati e loro familiari, ma anche di operatori socio sanitari e di semplici cittadini sensibili al disagio altrui. Ora AMAL ha lanciato una campagna di tesseramento perché per rafforzare la propria identità e capacità di fare ha bisogno di tutti i cittadini: “Goccia a goccia si fa il mare” recita lo slogan che AMAL ha coniato per la propria campagna affidandolo ad un testimonial d’ eccezione Paolo Ruffini (clicca QUI per vedere il VIDEO).
Il noto presentatore e attore livornese che ha dimostrato, anche nella sua produzione teatrale e cinematografica la sua vicinanza alle problematiche delle persone con disabilità, ha prodotto ed interpretato un video che AMAL ha apprezzato molto per la bellezza e l’efficacia e che utilizzerà per lanciare la sua campagna di tesseramento. Con questa azione l’associazione la cui presidente è Fiorella Cateni si augura così di allargare il gruppo di persone sensibili a questo problema che negli ultimi anni ha mostrato una preoccupante recrudescenza gettando nello sconforto chi ne è affetto e coloro, parenti e caregivers, che vengono travolti da questa tremenda realtà.

Riproduzione riservata ©

CERCHI VISIBILITÀ? CONTATTACI: 1,1 MILIONI DI PAGINE VISTE AL MESE E OLTRE 60.000 ISCRITTI SUI SOCIAL. PER PREVENTIVI HTTPS://WWW.QUILIVORNO.IT/RICHIESTA-PREVENTIVO-BANNER/ OPPURE [email protected]

GRAZIE!