Cerca nel quotidiano:


#ChiCantaALivorno, campagna fotografica di osservazioni ornitologiche

I lavori inviati al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo saranno pubblicati sul sito sulla pagina facebook del Museo

Giovedì 4 Marzo 2021 — 13:04

Mediagallery

Il Museo invita appassionati e non e mandare foto, registrazioni o disegni all’indirizzo di posta elettronica [email protected], indicando il luogo preciso dell’osservazione e, se possibile, il nome della specie

La primavera è alle porte e al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo tornano gli uccelli che riempiono l’aria di suoni e canti. Purtroppo il Museo è di nuovo chiuso per le restrizioni della pandemia, ma, come lo scorso anno, sul suo sito e sui canali social sono pubblicate schede informative sulle molte specie di uccelli che, di ritorno dallo svernamento o ritornati attivi dopo l’inverno, popolano il parco di Villa Henderson e il suo Orto botanico.

Le schede riportano foto, registrazioni del canto, ed altre informazioni utili per identificare e riconoscere gli abitanti del giardino del museo e di tante aree verdi urbane della città di Livorno.

Proprio in questi giorni, infatti, uno splendido esemplare di Picchio Verde è stato avvistato fra i platani del giardino, ed il suo canto simile ad una risata ha già spezzato il silenzio invernale!

Per questo il Museo lancia una vera e propria campagna fotografica, dal titolo #ChiCantaALivorno, aperta a tutti gli appassionati che seguono i suoi canali online.

Non è necessario essere fotografi naturalisti, ornitologi o escursionisti: basta affacciarsi dai balconi o alzare lo sguardo mentre si passeggia nei parchi e giardini cittadini per ascoltare ed osservare gazze, cinciarelle, merli, assioli, cardellini e tanti altri volatili.

Il Museo invita appassionati e non e mandare foto, registrazioni o disegni all’indirizzo di posta elettronica [email protected]., indicando il luogo preciso dell’osservazione e, se possibile, il nome della specie. Se non si riesce ad identificare la specie, ci penserà il Museo stesso a riconoscerla!

Un modo per contribuirete, in pieno spirito “citizen science”, a creare un archivio di osservazioni di grande importanza per lo studio dell’avifauna della città di Livorno.

Le foto più belle saranno pubblicate sul sito e sulla pagina facebook del Museo.

Le schede informative e la registrazione del canto di molte delle specie presenti in città possono essere scaricate a questo link: http://musmed.provincia.livorno.it/rubriche/chi-canta-al-museo/

Riproduzione riservata ©