Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Da tutto il mondo per il concorso internazionale “Voci Mascagnane”

Mercoledì 2 Febbraio 2022 — 10:26

Appuntamento per sabato 5 febbraio alle 18 in Goldonetta. Il 3 e 4 febbraio le selezioni al Goldoni. La serata finale sarà ad ingresso libero

Da tutto il mondo a Livorno per il 1° Concorso internazionale “Voci mascagnane”. Sabato 5 febbraio, alle ore 18, nell’elegante “ridotto” del Teatro Goldoni La Goldonetta, si terrà il concerto finale   di un’iniziativa che rappresenta un unicum nel panorama lirico e che al suo primo apparire ha ottenuto un risultato più che lusinghiero: sono ben 66 i candidati iscritti provenienti da tutto il mondo che dal 3 febbraio raggiungeranno la nostra città per partecipare ad una competizione canora su un repertorio tanto impegnativo quanto affascinante quale quello mascagnano e verista. Dall’Asia (Cina, Corea del Sud, Iran, Filippine, Kazakistan), al Centro e sud America (Costarica, Brasile), dall’Europa (oltre l’Italia, Germania, Spagna, Francia, Russia, Polonia, Olanda, Belgio, Grecia, Ucraina, Cipro) al Sud Africa: “le domande pervenute sono una diretta testimonianza della qualità  ed alto interesse suscitato a livello internazionale dal progetto varato dal Dipartimento Mascagni della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno – afferma il suo direttore artistico Marco Voleri – che si propone di diventare negli anni una competizione vocale di riferimento per la diffusione e lo studio dell’opera mascagnana e verista, con il coinvolgimento già da questa edizione di autorevoli esperti del settore, quali sovrintendenti teatrali, direttori artistici, registi, critici musicali e docenti di chiara fama”.

Cinque i premi ufficiali messi a bando: ai primi tre classificati, secondo la graduatoria che sarà stilata dalla giuria, oltre un premio in denaro, verrà offerta la possibilità di partecipare ad un evento nell’ambito della prossima edizione del “Mascagni Festival”; verranno anche assegnati due premi speciali: il primo, intitolato al tenore Galliano Masini, sarà offerto dal Circolo Musicale che dal 1972 con tanto orgoglio ed iniziative importanti legate al mondo della lirica porta il nome del grande artista livornese; il secondo è “Amaro Artista” di Euphoria srl, uno sponsor privato livornese che lo scorso anno si è guadagnato ben due riconoscimenti tra cui la medaglia d’oro nella categoria Bitter/Amari al World Spirtis Award.

Le prove di selezione del concorso saranno svolte nei giorni del 3 e 4 febbraio con i candidati in presenza sul palco del Teatro Goldoni di Livorno e l’osservanza di tutte le disposizioni previste in termini di sicurezza sanitaria. La giuria del concorso sarà collegata anche in streaming usufruendo di tecnologie audio/video professionali al fine di esprimere al meglio il proprio giudizio in riferimento alle esecuzioni dei candidati.

L’esito della competizione sarà aperto al pubblico con la serata finale in programma il 5 febbraio alle ore 18, che sarà presentata da Paolo Noseda; la partecipazione del pubblico sarà libera (ingresso con contro marche fino esaurimento posti) con il consueto rispetto della normativa vigente per l’accesso in Teatro: green pass rinforzato e mascherina ffp2 indossata per tutta la durata del concerto.

Condividi:

Riproduzione riservata ©