Cerca nel quotidiano:


Consalvo Noberini in “Il mio caro ’68” al teatro Enzina Conte

Il comico livornese, nei panni di sé stesso, propone un nuovo monologo dedicato al ‘68, periodo vissuto tra la leva di mare e la vita di quei giorni narrando costumi, società e sentimenti

Martedì 23 Novembre 2021 — 13:54

Mediagallery

Un graditissimo ritorno, quello di Consalvo Noberini al Teatro Enzina Conte del centro Vertigo in programma sabato 27 novembre alle 21 e  domenica 28 novembre alle 17 al Teatro Enzina Conte del Vertigo. Sul palco il comico porterà in scena lo spettacolo dal titolo “Il mio caro ’68”.
Il comico livornese, nei panni di sé stesso, propone un nuovo monologo dedicato al ‘68, periodo vissuto tra la leva di mare e la vita di quei giorni narrando costumi, società e sentimenti. Pur snaturando in parte le sue caratteristiche essenziali di comicità graffiante ed immediata, tuttavia non rinuncia alla sua brillante e ironica affabulazione. Un Noberini leggermente diverso, più romantico, più tenero, senza dimenticare però la sua livornesità di cui è inevitabilmente intriso. Insomma si ride ma sicuramente ci si intenerisce e si riflette su un tempo che non c’è più. Un racconto tutto da ascoltare e vivere insieme al bravissimo artista Noberini.
Per prenotazioni 0586-21.01.20 anche con segreteria telefonica. Obbligo green pass e mascherina.

Riproduzione riservata ©