Cerca nel quotidiano:


Cortomuso Festival, ci sono i Modena City Ramblers

La serata di martedì 24 agosto (ore 21:30) vedrà riuniti sul palco i Modena City Ramblers, che proprio quest’anno festeggiano il trentesimo anniversario dalla loro formazione

Lunedì 23 Agosto 2021 — 12:41

Mediagallery

Proseguono gli appuntamenti musicali di CORTOMUSO FESTIVAL, il calendario di concerti indie-pop che sta portando la buona musica nazionale e internazionale nella splendida cornice dell’Ippodromo Caprilli di Livorno. La serata di martedì 24 agosto (ore 21:30) vedrà riuniti sul palco i Modena City Ramblers, che proprio quest’anno festeggiano il trentesimo anniversario dalla loro formazione. Per celebrare la ricorrenza il gruppo folk sta girando in tour tutta l’Italia, riprendendosi un po’ dello spazio e dell’affetto dei fan che solitamente era abituato a ricevere nelle circa 80 date all’anno sul palco.

LA BAND. I Modena City Ramblers nascono nel 1991 come gruppo di folk irlandese. Tutta la loro produzione musicale è contraddistinta dall’uso di strumenti della tradizione popolare: dalle fisarmoniche italiane e celtiche, alle armoniche alla Woody Guthrie, fino alle percussioni latino-americane a cui si aggiungono chitarre elettriche e batterie rock. La cosiddetta “patchanka celtica”, un mix inconfondibile che li renderà riconoscibili e amatissimi dal pubblico. Fortemente caratterizzati dall’impegno sociale e dalla lotta politica, nel 1994 pubblicano il primo album, “Riportando tutto a casa”, in cui mettono in musica le proprie radici emiliane, gli ideali della resistenza e dell’antifascismo, la passione per l’isola di Smeraldo e per i viaggi. Il trentennio a seguire sarà carico di successi, di live in tutto il mondo e di prestigiose collaborazioni, da Goran Bregovic a Bob Geldof. A raccontare questo lungo viaggio il libro “E alla meta arriviamo cantando. Le storie, i viaggi, la musica dei Modena City Ramblers”, dello storico musicista della band Franco D’Aniello, uscito proprio in questi mesi per la casa editrice La nave di Teseo.

CORTOMUSO FESTIVAL. Organizzato da Fondazione L.E.M. – Livorno Euro Mediterranea per il Comune di Livorno, con la produzione di The Cage e la collaborazione di Musiche Metropolitane, ha un cartellone di concerti in programma dal 20 al 29 agosto all’Ippodromo Caprilli. E proprio all’ippica che si ispira il suggestivo titolo di questo evento: il cavallo che al fotofinish vince di pochi centimetri vince appunto di un “corto muso”.

I BIGLIETTI.  Sold out il concerto di Manu Chao di domenica 29, per tutti gli altri concerti prevendite aperte sia su Vivaticket che su dice.fm. Ogni sera, dalle ore 19, è aperta la biglietteria presso l’Ippodromo Caprilli, dove si possono acquistare biglietti sia per la sera stessa che per gli spettacoli dei giorni successivi.

IL PROGRAMMA

Lunedì 23 agosto – WILLIE PEYOTE

Martedì 24 agosto – MODENA CITY RAMBLERS

Giovedì 26 agosto – NADA DUO

Venerdì 27 agosto – IOSONOUNCANE

Sabato 28 agosto – COMA COSE

Domenica 29 agosto – MANU CHAO

Riproduzione riservata ©