Cerca nel quotidiano:


“Diversamente Amore” diventa un e-book

Sono passati 8 anni dalla pubblicazione cartacea ma la storia raccontata è attualissima: un amore tra una ragazza e un ragazzo con sindrome di Down, considerato e giudicato impossibile da molti, ma che nella realtà è soltanto amore

Lunedì 8 Marzo 2021 — 16:51

Mediagallery

“Diversamente amore” diventa ancora più accessibile trasformandosi in un libro digitale. Il romanzo di Antonia Casini, edito Mds, è uscito in versione elettronica. Sono passati 8 anni dalla pubblicazione cartacea ma la storia raccontata è attualissima: un amore tra una ragazza e un ragazzo con sindrome di Down, considerato e giudicato impossibile da molti, ma che nella realtà è soltanto amore.

La trama: la vicenda è ambientata fra Pisa e Livorno ha per protagonisti due giovani. Matteo, down, assunto in Provincia grazie anche a una legge, la 168, che compie 22 anni, ma che resta spesso disattesa, e Anna, psicologa, che è operatrice nella stessa struttura frequentata da lui. Il loro percorso fisico e interiore non sarà semplice, ma porterà a una conclusione: l’amore, anche quello definito diverso,  è sempre vita. Lo spiega nella postfazione la professoressa Donatella Marazziti, psichiatra pisana che ha svolto numerosi studi proprio sui legami sentimentali: “Non possono e non dovrebbero esistere aggettivi per il sentimento umano più elevato, l’amore appunto che, semplicemente, è”. Il volume termina con alcune  interviste realizzate dalla stessa autrice che descrivono l’esperienza di padri, madri e operatori. Da quella di Lucia Gabriele (mamma di Lorenzo e Leonardo) dell’Aipd Versilia, a quella dell’ex presidente del Parco del Mulino di Livorno, Daniele Tornar (babbo di David) fino a quella del regista labronico della Compagnia teatrale Mayor Von Frinzius, Lamberto Giannini.

“La nuova vita di Diversamente amore – commentano la presidente della casa editrice Sara Ferraioli e l’autrice Antonia Casini, giornalista de La Nazione – viene annunciata a pochi giorni dalla giornata mondiale Sindrome di Down, il 21 marzo, per ribadire tutti i diritti delle persone disabili, compreso quello all’amore”. Le prime dieci copie sono state acquistate dalla scrittrice per essere donate all’Aipd Versilia e all’Aipd di Pisa.

Chi è Antonio Casini – Antonia Casini, che da anni si divide tra Pisa e Livorno, tanto da essere soprannominata Pisorno, è giornalista de La Nazione. Laureata in Lettere classiche e specializzata alla Luiss, ha vinto il premio Sodalitas giovani giornalisti, quello Desk e lavoro della CISL e Parole di donna con il racconto le “Quattro More”. Per 5 anni, ha condotto un laboratorio di scrittura nel carcere Don Bosco di Pisa e con i detenuti ha realizzato tre libri: “Favolare”, “Gabbie” e “Malaspina” (tutti editi Mds).
Il suo romanzo “Diversamente amore” è arrivato primo al premio nazionale Il litorale nel 2017 ma ha ottenuto anche altri riconoscimenti.

Riproduzione riservata ©