Cerca nel quotidiano:


Domenica visita alla Sinagoga

a moderna Sinagoga di Livorno, rappresenta, sicuramente l’edificio più interessante della ricostruzione di Livorno, sia per la sua ricerca estetica, che per il suo valore simbolico

Mercoledì 23 Febbraio 2022 — 12:21

Mediagallery

Livorno ebraica: domenica 27 febbraio visita guidata alla moderna Sinagoga di Livorno. La moderna Sinagoga di Livorno, rappresenta, sicuramente l’edificio più interessante della ricostruzione di Livorno, sia per la sua ricerca estetica, che per il suo valore simbolico. Dopo la promulgazione delle leggi razziali, la guerra, la Shoà, la Comunità ebraica di Livorno, si presenta di nuovo alla città con un edificio maestoso, visibile, di grande bellezza. In ordine cronologico è la terza Sinagoga presente a Livorno: la prima era un fondaco in via Grande, allora via Ferdinando, il cardo della città buontalentiana, via di rappresentanza dei Medici, la seconda seicentesca, sorgeva nella via che ha preso il suo nome, dietro il Duomo, ampliata e arricchita negli anni grazie agli interventi degli architetti delle fabbriche granducali, Pieroni, Cogorano, Cantagallina, Del Fantasia e allo scultore Baratta, era divenuta la Sinagoga più bella di Europa, tanto che i principi di Toscana e i Sovrani stranieri che venivano a Livorno non mancavano di visitarla. Questa bellissima Sinagoga è stata bombardata durante la seconda guerra mondiale e la Comunità ebraica di Livorno ha affidato il disegno della moderna Sinagoga all’architetto romano Angelo Di Castro, il quale si ispira all’architettura moderna realizzando un edificio di grande impatto visivo un Tempio di luce, con molti elementi simbolici.
Obbligatoria la prenotazione al 320-8887044, il green pass e la mascherina ffp2. Costo 10 euro a persona, gratuito sotto i 12 anni.

Riproduzione riservata ©