Cerca nel quotidiano:


Domenica visita guidata al cimitero ebraico di via Don Aldo Mei

Giovedì 10 Marzo 2022 — 18:46

Mediagallery

Livorno ebraica: domenica 13 marzo alle 10 visita guidata Cimitero ebraico di via Don Aldo Mei.
Questo cimitero situato lungo il torrente la Cigna, dietro il cimitero comunale offre un vero percorso nel tempo, sulla storia di Livorno e non solo. Ospita, infatti le prime sepolture dei primi Ebrei, venuti a Livorno grazie all’invito del Granduca Ferdinando dei Medici, sono in marmo bianco, fatte a tumulo, decorate con girali, modanature, stemmi familiare e la doppia iscrizione in ebraico ed in portoghese, le tombe di Garibaldini, le cappelle delle grandi famiglie che hanno contribuito alla prosperità della città labronica,  i nomi dei caduti durante la prima guerra mondiale, a fianco dei morti nei campi di sterminio, un omaggio al rabbino Bruno Polacco, ed uno ad Amedeo Modigliani. Qui riposano Roberto Menasci, Provveditore agli studi di Livorno, decaduto con le leggi razziali, organizzatore della scuolina in via Micali, per i ragazzi ebrei cacciati dalle scuole del Regno, Guido Menasci, professore del Liceo classico, librettista con Targioni Tozzetti di Cavalleria rusticana, Gastone Orefice, giornalista al Tirreno corrispondente RAI da Parigi a New York, Isidoro Kahn, rabbino di  Livorno dal 1980, Elio Toaf, rabbino capo di Roma, amato e apprezzato anche dalla comunità cristiana, Frida Misul, sopravvissuta ai campi di sterminio, autrice di un diario, di grande  valore storico ed umano; la sua umanità è stata apprezzata da tanti studenti delle scuole di Livorno che hanno avuto modo di conoscerla. Un luogo dell’anima, fortemente identitario, che rispecchia la storia di una città dinamica, multiculturale, crocevia di culture e di interscambi. Passeggiando tra le lapidi ritroviamo nomi familiari, legati alla nostra  toponomastica, ad attività commerciali, un tempo fiorenti a Livorno, al mondo culturale e religioso della Livorno ebraica.
Il costo della visita è di 10 euro a persona, gratuito fino a 12 anni. Necessario il green pass e la mascherina. Per partecipare è necessaria la prenotazione al 320-88.87.044

Riproduzione riservata ©