Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Due critici d’eccezione alle mostre di Ballantini: ecco Sgarbi e Bonito Oliva

Lunedì 14 Novembre 2022 — 11:33

Nella Città Eterna ecco che a far visita al pittore labronico si è presentato Achille Bonito Oliva mentre a Piacenza ha portato i suoi saluti il critico Vittorio Sgarbi

di Giacomo Niccolini

Che Dario Ballantini sia un artista a 360 gradi non siamo certo noi a doverlo rimarcare. Istrionica “maschera” e imitatore inarrivabile davanti alle telecamere, cantante, monologhista e attore sul palcoscenico di teatro e artista da “tanto di cappello” davanti ad una tela con un pennello in mano. Le sue mostre infatti stanno sempre più riscuotendo successi in tutta Italia. A sottolineare la bontà e la qualità della sua produzione ed esposizione artistica anche due critici d’arte di notevole livello che hanno voluto presenziare alle due mostre in essere in questi giorni a Piacenza, intitolata “Enigmi Esistenziali”, e a Roma dal titolo “Come Capire”.
Così nella Città Eterna ecco che a far visita al pittore labronico si è presentato Achille Bonito Oliva mentre in Emilia Romagna ha portato i suoi saluti il critico Vittorio Sgarbi. “Avere avuto l’onore di poter ospitare due critici d’arte così importanti alle mie mostre è per me una bella soddisfazione”, ha commentato entusiasta Dario Ballantini a QuiLivorno.it.

Condividi:

Riproduzione riservata ©