Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Eleonora Caverni si aggiudica la terza edizione di “Canto per la Vita”

Domenica 21 Agosto 2022 — 17:43

Le foto in pagina non immortalano i vincitori ma rappresentano alcuni momenti della serata andata in scena al Bagno Nirvana

Ha vinto il talento, la performance artistica di Eleonora Caverni, che si è classificata al primo posto, con la bellissima interpretazione del brano di Patty Pravo, “Tutt'al più”. Al secondo posto, un giovane emergente, Francesco di Fiore, che ha portato sul palco del Bagno Nirvana, una delle canzoni più amate di Sting, “Shape of My Heart”

A “Canto per la Vita”, la serata benefica che si è svolta al Bagno Nirvana del Calambrone, nella serata di venerdì 19 agosto, ha vinto il talento, la buona musica, la solidarietà verso una buona causa e soprattutto il ricordo ancora vivo di Michela Del Greco, scomparsa 25 anni fa, che proprio quest’anno avrebbe compiuto 50 anni.

Un ricordo commosso e partecipato, che il padre Gino, ha portato avanti per diversi anni, fino ad oggi, con forza e determinazione, insieme alla propria famiglia e gli amici più stretti, attraverso una serie di iniziative e manifestazioni di carattere sportivo e canoro, perché la figlia è stata una sportiva praticante a livello agonistico e soprattutto aveva anche la passione per il canto. Un mixer di elementi che si è riflesso positivamente sull’edizione che si è appena conclusa, nonostante l’incognita di un meteo non favorevole che comunque ha graziato la serata, permettendo la partecipazione di un foltissimo pubblico (oltre 400 persone), che ha ascoltato e applaudito l’esibizione artistica degli oltre 20 concorrenti in gara, giudicati da una giuria di qualità, composta da Silvano Fiorini, Alessandro Carbonel, Massimiliano Grassi, Gabriella Azzarà e Francesco Grandoni.

Ha vinto il talento, la performance artistica di Eleonora Caverni, che si è classificata al primo posto, con la bellissima interpretazione del brano di Patty Pravo, “Tutt’al più”. Al secondo posto, un giovane emergente, Francesco di Fiore, che ha portato sul palco del Bagno Nirvana, una delle canzoni più amate di Sting, “Shape of My Heart”. Al terzo posto, un duo composto da Loredana Contini e Francesca Calvelli, che hanno interpretato magistralmente “Pensieri e Parole”, sicuramente una delle canzoni più discusse di Mogol/Battisti, che gli esperti di musica, giudicano come un testo polifonico.

Il “Premio della Critica”, assegnato direttamente a insindacabile giudizio di Gino Del Greco, è andato invece a Francesca Bonelli, che ha interpretato l’emozionante brano di Laura Pausini “Ti dico ciao”, che rispecchia un testo commovente, in una sorta di specchio in cui, chiunque abbia vissuto una perdita, trova il modo di riflettersi.

La serata, condotta da Carlo Giacobone e Francesca Becagli, ha visto la partecipazione di tanti concorrenti, dai 12 anni in poi, con tanta voglia di emergere o più semplicemente provarci, con passione e grinta. Questi i nomi degli altri cantanti che hanno preso parte alla gara: Nancy Garosi e Erik Tosca, Graziella Loreti, Massimo Busoni, Giancarlo Cappelli, Daniela Del Tongo e Andrea Dentone, Tatiana Paggini,Molesti Fabrizio, Dell’Agnello Stefano, Luciana Ragazzo, Serenella Ottone, Agarini Manuela, Elissa Lonzi, Giorgia Faller, Bindi Silvia, Mirco Carabellese, Martina Brogi, Jaqueline Del Ticco, Maya Jolie, Sara Frau, Kevin Pelledoro, Jasmine Mazzoncini. Ha vinto, inoltre, anche la solidarietà. Quella ormai consolidata da alcuni anni, nei confronti dell’Associazione Cure Palliative Livorno Onlus, nata nel gennaio 2003 per fornire sostegno all’Unità Funzionale Cure Palliative (Hospice) aperta nel 2002 presso gli Spedali di Livorno dall’USL 6, a cui gli organizzatori hanno devoluto tutto l’incasso della serata: 1.750 euro. Un piccolo, ma significativo contributo, a favore di chi porta avanti un’attività di cura e assistenza domiciliare di pazienti affetti da malattie di natura oncologica in fase avanzata.

Condividi:

Riproduzione riservata ©