Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Fantasmi a Palazzo, nuovi appuntamenti il 5 e 6 novembre

Giovedì 3 Novembre 2022 — 16:36

Sabato 5 e domenica 6 novembre alle 20.30 in via Borra 35 la Compagnia degli Onesti presenta uno spettacolo che vi farà apprezzare e conoscere da vicino le vicende di uno dei palazzi più belli e tipici del quartiere. Prenotazione online: www.ticketone.it

Ancora un fine settimana a caccia di fantasmi. Itinera e Compagnia degli Onesti propongono un nuovo spettacolo, ispirato alle storie del Palazzo Huigens e ai suoi abitanti. Nei giorni di sabato 5 e domenica 6 novembre alle 20.30 presso via Borra 35 sarà quindi possibile apprezzare e conoscere da vicino le vicende di uno dei palazzi più belli e tipici del quartiere. Nello spettacolo sarà resa e raccontata l’atmosfera di uno dei luoghi più caratteristici della città. Guidati da attori e sulle note di una musica struggente e avvolgente sarà possibile vivere un’esperienza unica ed originale, che permetterà comunque di comprendere gli eventi storici alla base della nascita del Palazzo e dell’intero quartiere.
La facciata di Palazzo Huigens si presenta piuttosto sobria con il portone sormontato da un grande balcone situato al piano nobile, mentre il cortile interno, a pianta rettangolare, si evidenzia per il suo aspetto scenografico dove spiccano sui lati più brevi dei loggiati a serliana con archi a sesto ribassato poggianti su pilastri e raccordati con i ballatoi muniti di ringhiera metallica che corrono ai vari piani lungo i lati maggiori. Al piano nobile possiamo inoltre osservare il grande stemma di famiglia in pietra serena. Al pianterreno si apre infine un vastissimo magazzino che si affaccia sul Canale mediceo retrostante. La presenza del grande fondaco non è casuale: l’edificio è stato improntato a criteri di funzionalità così come molti altri fabbricati della Venezia Nuova costruiti o utilizzati da commercianti ed imprenditori delle varie Nazioni presenti nella nostra città. Il palazzo fu innalzato tra la fine del ‘600 ed i primi del ‘700 da Odoardo Brassart, un negoziante originario di Colonia, e quindi ceduto al facoltoso mercante amburghese Antonio Huygens (noto anche per avere finanziato realizzazione della strada che porta alla Valle Benedetta) da cui l’edificio ha quindi preso il nome: abitazione privata del proprietario ed al contempo prestigioso edificio di rappresentanza il palazzo ha ospitato nel 1706 il granduca Cosimo III de’ Medici e la sua corte e nel 1709 Federico IV di Oldenburg, re di Danimarca.

Modalità di svolgimento:

Un appuntamento serale sabato e domenica a partire dal portone su via Borra 35.

Orario: ore 20.30 max 40 persone

Durata: 50 min circa

Prenotazioni online: info e biglietti 0586 894563

Biglietti online: www.ticketone.it

Condividi:

Riproduzione riservata ©