Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Festival Racconti di Altre Danze ultimo appuntamento con “Thinkdance”

Giovedì 17 Novembre 2022 — 10:38

L'incontro, in programma il 19 novembre alle 17 alla Biblioteca Labronica dei Bottini dell'Olio, è dedicato ai luoghi da rigenerare e alla coreografia espansa

Il Festival Racconti di Altre Danze si chiude con l’incontro del 19 novembre dal titolo “Thinkdance” alle ore 17 alla Biblioteca Labronica dei Bottini dell’Olio (piazza del Luogo Pio). Si tratta di un’iniziativa che intende approfondire il tema della danza contemporanea. Saranno raccontate le storie della danza, le visioni dei coreografi contemporanei e i nuovi linguaggi performativi. Protagoniste dell’incontro saranno Elisabetta Consonni e Valeria Aretusi, con la partecipazione dell’assessore al Sociale Andrea Raspanti e della coreografa Chelo Zoppi (ideatrice del Festival insieme a Elena Giannotti).

L’architetta Valeria Aretusi parlerà di interventi di rigenerazione attraverso arte e danza, un focus sulle piazze e i cortili come luoghi da rigenerare, ponendo l’accento sul progetto ideato dalla coreografa Chelo Zoppi “Danze di cortile” e realizzato nell’ambito del Festival Racconti di Altre Danze e degli obiettivi da raggiungere a lungo raggio.

L’artista Elisabetta Consonni introdurrà al concept “Coreografare tutto“, parlando delle possibilità infinite della pratica coreografica: da tempo, a livello internazionale, si parla di coreografia espansa. “La pratica coreografica – dice Consonni – mi è servita nel tempo come strumento per leggere il mondo e trovare soluzioni di azione in vari contesti non solo artistici, per continuare ad imparare da questi contesti”.

Pensato in collaborazione con Coop. Itinera, Biblioteca Labronica Bottini dell’Olio, UNIPI – Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, corso di laurea Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione, ISIS Liceo Coreutico.

Informazioni: [email protected].

Condividi:

Riproduzione riservata ©