Cerca nel quotidiano:


Filosofia e calcio: “Maradona ultimo eroe romantico” su Lambe Canale

In questo incontro il prof. Giannini, sarà accompagnato da Marco Bruciati e Alessandro e si parlerà di filosofia collegandola al gioco del calcio. Il titolo sarà Filosofia e calcio, Maradona ultimo eroe romantico

Venerdì 4 Dicembre 2020 — 13:37

Mediagallery

Il giorno 9 dicembre alle 18.30, dall’ex Cinema Aurora, proseguirà il ciclo di incontri filosofici dal titolo il Giardino Filosofico, condotti dal professore di storia e filosofia e regista Lamberto Giannini, le conferenze sono rivolte a tutti, sia appassionati che profani della materia, primi incontri hanno avuto un grande successo di pubblico, questa volta la modalità sarà la diretta Facebook sulla pagina dell’ex cinema aurora e in diretta YouTube su Lambe Canale.
In questo incontro il prof. Giannini, sarà accompagnato da Marco Bruciati e Alessandro Colombini e si parlerà di filosofia collegandola al gioco del calcio. Il titolo sarà Filosofia e calcio, Maradona ultimo eroe romantico.
La morte del grande calciatore argentino ha suscitato un raro malessere collettivo che non è collegato solo alla scomparsa di una persona, ma alla fine di un contatto con una dimensione mitica ed eroica dell’esistenza.
La narrazione mitica si basa sempre su eroi in grado di vivere grandezze e miserie , sconfitte e riscatti, e Maradona ha rappresentato tutto questo , sentire l’annuncio della sua morte e come sentir dire che è morta Biancaneve, non è accettabile accettare la scomparsa di ciò che è diventato eterno nel linguaggio collettivo.
Per questo la figura di Maradona è collegata all’impeto e tempesta romantico. Si parlerà anche del romanticismo calcistico in generale e della figura di Socrates e della democrazia corintiana.
Le chiusure dovute al corona virus hanno avuto tanti effetti negativi , ma sembra essersi risvegliata una curiosità sulle modalità del pensiero umano, la scommessa è stata quella di coinvolgere tantissimi giovani , in un circolo per giovani, e veder interagire fasce di età diverse, usando le tematiche filosofiche per tentati di farsi domande su se stessi e sui meccanismi sociali, ora purtroppo siamo costretti a tornare in modalità online, ma appena sarà possibile il giardino tornerà in presenza. Gli incontri proseguiranno a cadenza bisettimanale.

Riproduzione riservata ©