Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Workshop sugli Etruschi al Museo di Storia

Venerdì 16 Settembre 2022 — 16:38

Mercoledì 21 settembre dalle 10,30 alle 17,30 nell’Auditorium del Museo in via Roma 234 a Livorno il tema del workshop riguarda l’attualizzazione dell’eredità culturale degli Etruschi. Ingresso gratuito. Il programma della giornata

In occasione delle Giornate Etrusche 2022 indette dal Consiglio regionale della Toscana, Fondazione Aglaia e il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo hanno organizzato una giornata di workshop aperto alla comunità che si terrà mercoledì 21 settembre dalle 10,30 alle 17,30 nell’Auditorium del Museo in via Roma 234 a Livorno. Il tema del workshop riguarda l’attualizzazione dell’eredità culturale degli Etruschi attraverso il confronto tra esperienze realizzate nel territorio della Toscana costiera. Partendo dai musei, infatti, il tema delle esperienze riguarda la creazione di prodotti quali vino, cibo, gioielli, pubblicità, fumetti ecc., ispirati alla vita quotidiana degli Etruschi e realizzati dagli stakeholder delle istituzioni museali, cittadini, artisti e imprenditori, per generare un’economia nuova che trae ispirazione dal passato e che intende promuovere e valorizzare l’identità del territorio.
Il workshop sarà coordinato da Cinzia Dal Maso, giornalista e direttrice del Centro Studi per l’Archeologia pubblica “Archeostorie”. Il programma della giornata, diviso per temi, prevede interventi dedicati alle esperienze dei Musei con Carolina Megale, direttrice del Museo etrusco di Populonia, Edina Regoli, direttrice del Museo Archeologico Palazzo Bombardieri Rosignano M.mo e Giuditta Pesenti, direttrice del Centro di Documentazione Etrusco Rocca di Frassinello; al vino e al marketing con Andrea Zifferero, professore di Etruscologia all’Università di Siena, Marco Firmati, direttore del Museo Archeologico e della Vite e del Vino di Scansano, Valerio Zorzi, agronomo dello Studio Tecnico Gambassi e Zorzi, Diego Monelli, per la Tenuta Poggio Rosso di Populonia e Antonio Arrighi, per l’Azienda Agricola Arrighi di Porto Azzurro; all’oreficeria con Patrizia Frosali, Monica Meini, Luca Tani, Giovanni Martellacci, di Fabula Etrusca di Volterra e Alessandro Bongi, Equilibrum di Populonia. Nel pomeriggio interverranno per l’arte contemporanea, lo street artist e artista Gionata Gesi Ozmo e Nicola Ronci, per l’Accademia Europea dei Manga di Volterra; a parlare di cucina, tavola e ricette interverranno lo chef Felice Sapio, Hotel Rio sul Mare, e Laura Mussi, creatrice dell’Archeogastronomia Il Convivio. Due interventi saranno infine dedicati alle esperienze che coinvolgono il sociale, per mostrare come l’archeologia e la nostra storia possano generare impatti positivi su soggetti fragili, persone con disabilità e malattie mentali, anziani con Alzheimer e demenza, ne parleranno Maurizio Rossi, Coop Convoi-Altre Mani e Barbara Raimondi, per il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo.

Per informazioni: 0586-266711, 339 7544894, [email protected] È consigliata la prenotazione.

INGRESSO GRATUITO

Condividi:

Riproduzione riservata ©