Cerca nel quotidiano:


Gli “Archi” di Mozart & Brahms

Appuntamento con "Gli Archi di Mozart & Brahms domenica 25 agosto alle 21 al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di via Roma, 234

domenica 25 Agosto 2019 08:00

Mediagallery

Appuntamento con “Gli Archi di Mozart & Brahms domenica 25 agosto alle 21 al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di via Roma, 234. Al tempo di Mozart il quintetto per archi era un genere nuovo che faticava non poco a ritagliarsi un suo spazio a fianco del quartetto, che invece proprio in quegli anni si andava imponendo come la forma principe della musica da camera. Probabilmente l’interesse di Mozart per questa singolare formazione cameristica era dovuto al rilievo assunto dal timbro della viola, strumento a lui particolarmente caro, e ai possibili giochi simmetrici tra le due coppie di violini e di viole, unite o contrapposte al violoncello.

Il Quintetto per archi n. 2 in Sol maggiore opus 111 di Johannes Brahms, conosciuto anche col nome di Quintetto del Prater, fu composto durante l’estate 1890 a Bad Ischl. Il critico Eduard Hanslick ne diede un parere estremamente positivo: “il quintetto ha generosa e splendida solidità di fattura, intensità espressiva e ammirevole concisione della forma “. Gli “Archi” di questa serata sono quelli di Marco Rizzi, violino, particolarmente apprezzato per la  qualità, la forza e  la profondità delle  sue  interpretazioni, Anna Serova, viola, straordinaria personalità nel mondo della musica da camera e non solo e Vittorio Ceccanti, violoncellista dalle rare qualità che lo rendono uno dei maggiori talenti del mondo musicale di oggi.

Insieme a loro quattro giovani talenti del LMF, Maria Ramos Barrio e Valerie Steenken al violino, Vittorio Benaglia e Nathan Deutsch alla viola.

Marco Rizziviolino
Anna Serovaviola
Vittorio Ceccantivioloncello
Giovani talenti del LMF
Maria Ramos Barrio e Valerie Steenken, violini
Vittorio Benaglia e Nathan Deutsch, viole

PROGRAMMA

W.A. Mozart Quintetto per archi n.3 in do maggiore K. 515
J. Brahms Quintetto per archi n.2 in sol maggiore op. 111

Info e prenotazioni: Data la limitata disponibilità di posti è consigliata la prenotazione.

Tel. 3393422139; [email protected]

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.