Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Guglia è Appartenenza, festa di quartiere tra stand musica e attività per tutti

Venerdì 28 Ottobre 2022 — 10:30

Nelle foto tratta dalla pagina Fb lo stand di Appartenenza Labronica e la locandina della manifestazione Guglia è Appartenenza

Dalle 15 alle 24 musica dal vivo, stand gastronomici di cucina tradizionale, artigianato e associazionismo, giochi per grandi e bambini e dalle 21,30 tanta musica con tanti ospiti. Il presidente di Appartenenza Labronica Bruno Rotelli: "Invito tutta Livorno a partecipare alla festa solidale. Ingresso gratuito"

Guglia è Appartenenza è il nome dell’iniziativa per grandi e piccoli in programma sabato 29 ottobre nell’omonimo quartiere. Organizzata da Appartenenza Labronica e con il patrocinio di Comune e Fondazione Lem, la festa ha come obiettivo quello di portare un po’ di allegria all’interno del quartiere anche e soprattutto dopo la tragedia di Denny anche se, tengono a specificare gli organizzatori, la festa è stata pensata prima di questo episodio. Dalle 15 alle 24 musica dal vivo, stand gastronomici di cucina tradizionale con 5e5 cacciucco e ponce, artigianato e associazionismo. Nel dettaglio ci saranno attività di giocolieri e didattica per i bambini, torneo di briscola e burraco per i più anziani. E ancora vernacolo con Alessandro Perullo e Fulvio Pacitto e flamenco. Le ragazze delle Rebels Pielle regaleranno una merenda ai bambini. Infine sarà allestita una zona con “dona a chi ne ha bisogno” in collaborazione con l’associazione Aiutamici. E ci sarà anche un campetto di calcio per strada con le porte fatte con i giacchetti come una volta. Tanti gli amici attesi come il noto cuoco livornese Simone de Vanni detto il Bocca con le sue delizie, l’attore Michele Crestacci e il campione del mondo di dama Michele Borghetti Dalle 21,30 inizierà la bella serata musicale presentata da Martina Parigi. Ospiti: I Rumori Molesti; 57100; Matilde; Giulia Pratelli; Luca Guidi feat. Francesco Luongo; Bobo Rondelli e Gary Baldi Bros. “Il tutto – spiega Bruno Rotelli, presidente di Appartenenza Labronica – servirà per dare luce e spensieratezza ad un quartiere che non deve essere abbandonato. Invito tutta Livorno a partecipare alla festa solidale. Ingresso gratuito”. “Non abbiamo la bacchetta magica – spiega Simo di Appartenenza Labronica – ma ci impegneremo per regalare, in particolare penso ai bambini, momenti di gioia”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©