Cerca nel quotidiano:


Guide labroniche, guida a San Ferdinando Segreto

Con gli appuntamenti precedenti andati tutti esauriti, continuiamo ad aprire per voi luoghi fino ad oggi inaccessibili della bellissima chiesa tardo barocca di San Ferdinando, nel cuore del suggestivo rione della Venezia

Mercoledì 21 Ottobre 2020 — 17:42

Mediagallery

Con gli appuntamenti precedenti andati tutti esauriti, continuiamo ad aprire per voi luoghi fino ad oggi inaccessibili della bellissima chiesa tardo barocca di San Ferdinando, nel cuore del suggestivo rione della Venezia.

Vi accompagneremo nelle stanze dell’originale piccolo Convento settecentesco dei Frati Trinitari, dove scoprirete abitudini, oggetti ed aneddoti della vita quotidiana dell’Ordine.

In esclusiva sarà aperta una camera sepolcrale dell’eccezionale pavimento in marmi policromi ideato e realizzato da Giovanni Baratta che, oltre a permetterci uno sguardo nel “mondo” sotto la chiesa, attraverso lo studio effettuato sui resti conservati, ci consentirà di scoprire abitudini e vita dei ricchi mercanti della Nazioni, che fin dall’inizio del XVIII secolo si facevano seppellire in questo gioiello barocco livornese.

DUE ORARI DI VISITA:
Inizio 17.30 – fine 18-30
Inizio 18.45 – fine 19.45

Massimo 24 partecipanti.

Appuntamento: di fronte all’ingresso della Chiesa di San Ferdinando (Piazza Anita Garibaldi, 1, 57123)

SICUREZZA:
-Il gruppo sarà diviso in 2 gruppi da 12 gestiti da due Guide Turistiche
-E’ obbligato indossare le mascherine durante la visita
-L’accesso agli spazi interni è calcolato in rapporto alle distanze di sicurezza, per un tot di persone per metro quadro, come da normativa.
-Sarà fornito gel disinfettante

Prenotazione obbligatoria: al 349-00.57.410

Parte dell’incasso sarà devoluto alla Chiesa di san Ferdinando, per l’operazione di “adotta un’Opera”, che porterà al recupero di un elemento decorativo della chiesa.

Riproduzione riservata ©