Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Il 25 novembre Hashtag un pallone contro la violenza sulle donne

Martedì 22 Novembre 2022 — 12:02

Iniziativa promossa dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Livorno. I bambini e le bambine di Libertas e Pielle, in rappresentanza delle scuole cittadine, prepareranno due striscioni da esporre durante le due partite di campionato e un buon numero di fiocchi rossi da donare ad ogni singolo giocatore come simbolo nella lotta contro la violenza

Quest’anno in occasione del 25 novembre, “Giornata contro la violenza sulle donne”, la Commissione Pari Opportunità del Comune di Livorno ha deciso di uscire sul territorio coinvolgendo le due squadre di basket cittadine (Libertas e Pielle). I bambini e le bambine, in rappresentanza delle scuole cittadine, prepareranno due striscioni con il motto Hashtag un pallone contro la violenza sulle donne da esporre durante le due partite di campionato e parallelamente un buon numero di fiocchi rossi da donare ad ogni singolo giocatore come simbolo nella lotta contro la violenza. Il fiocco sarà indossato dai giocatori nelle rispettive partite di campionato, casalinghe e non, del fine settimana in corrispondenza della ricorrenza del 25 novembre 2022 e gli striscioni esposti nei Palazzetti dello sport durante le due partite di Campionato. “La scuola e lo sport sono due ambiti fondamentali per promuovere la cultura del rispetto delle differenze – sostiene Francesca Cecchi, presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Livorno – Il mondo della pallacanestro è uno strumento perfetto per veicolare un messaggio di assoluta importanza, che tocca valori fondamentali di ogni essere umano. Un modo per sensibilizzare tutti di fronte ad un fenomeno estremamente pericoloso, che si combatte e si cambia in realtà nella vita di tutti giorni, modificando comportamenti e modo di rapportarsi con gli altri, alla cui base ci devono essere sempre rispetto ed educazione, due pilastri che sorreggono la società di basket”. Con il patrocinio della Commissione Regionale Pari Opportunità della Toscana.

Condividi:

Riproduzione riservata ©