Cerca nel quotidiano:


Il coro Juvenes Cantores alla Rassegna di polifonia città di Livorno

Sabato 30 novembre alle 21.15 nella chiesa di San Ferdinando in Crocetta sarà di scena il coro “Juvenes Cantores” di Corato (Bari) diretto dal maestro Luigi Leo

Mercoledì 27 Novembre 2019 — 11:25

Mediagallery

Secondo appuntamento per la XVI Rassegna di polifonia città di Livorno, organizzata dal Coro Rodolfo del Corona in compartecipazione con l’Amministrazione Comunale.
Dopo il riuscitissimo concerto del coro Libercantus che ha fatto risuonare la chiesa di Santa Caterina incantando il folto pubblico presente, sabato 30 novembre alle 21.15 nella chiesa di San Ferdinando in Crocetta sarà di scena il coro “Juvenes Cantores” di Corato (Bari) diretto dal maestro Luigi Leo.
Un ensemble prestigioso, con all’attivo premi ed esibizioni nelle più importanti manifestazioni concertistiche, che ci darà un saggio di quanta qualità e coinvolgimento possa offrire una formazione di ragazzi, quando ben preparati e figli di un progetto di ampio respiro, che parta fin dalla tenera età.  Il maestro Leo è uno dei più affermati direttori e formatori di cori di voci bianche e giovanili, attivo in Italia e all’estero, e le sue formazioni ottengono regolarmente riconoscimenti di prestigio a livello internazionale.
Nel concerto di sabato Juvenes Cantores ci condurrà in un viaggio mistico fra il rigore dello stile cinquecentesco (con autori come Palestrina e Aichinger) e i colori, le atmosfere, le armonie della ricerca compositiva di oggi con l’intento di condurre l’ascoltatore verso avvolgenti mondi sonori e provocazioni emotive. Al pianoforte il maestro Giancarlo Direnzo.
Come per tutte le manifestazioni della Rassegna, l’ingresso è libero.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.