Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Il giardino di Enrichetta, appuntamenti per bambini al Museo Civico Fattori

Mercoledì 15 Giugno 2022 — 12:15

Le attività si terranno ogni martedì e giovedì dal 21 giugno all'8 settembre: laboratori artistici, creativi e ludici incentrati sulla tradizione artistica livornese. Il programma. INFO: 0586.824607-08

Le cooperative Agave, Itinera e Coop. Culture in collaborazione con il Museo Civico G. Fattori, Comune di Livorno, organizzano un ricco programma di appuntamenti estivi pensati per i piccoli visitatori. Il martedì e giovedì dal 21 giugno all’ 8 settembre  dalle 9.15 alle 12.30 saranno realizzati dei laboratori artistici, creativi e ludici incentrati sulla tradizione artistica livornese, vera protagonista del museo. Le attività promosse e coordinate in collaborazione con il Comune di Livorno, rivolte ai bambini tra 6 e 11 anni, prevedono per ogni giornata una visita interattiva nelle splendide sale del Museo o negli ampi spazi del parco di Villa Mimbelli, ad ogni laboratorio artistico-creativo, segue sempre un’ attività ludica nel parco o giochi in movimento. A questo si aggiungono altre interessanti attività come:  lezioni di yoga, recitazione, trucco artistico e realizzazioni artistiche temporanee (installazioni nel parco o dentro il museo stesso).

Le giornate seguiranno il seguente programma:

9.15-9.30 Accoglienza/ingresso

9.30-10.30 Prima attività

10.30 – 11.00 merenda e gioco libero

11.00- 12.15 Seconda attività

12.15-12.30 Uscita

Quando: dal 21 giugno all’8 settembre il martedì e giovedì dalle 9.15 alle 12.15. (interruzione nel periodo compreso tra 5 e 22 agosto compresi)

Possono partecipare bambini da 6 a 11 anni

Ogni settimana le attività saranno ispirate a una tematica legata alla tradizione artistica livornese, alle collezioni museali e alla villa Mimbelli e non solo. È prevista un’interruzione delle attività nelle settimane tra 5 e 22 agosto.

21 e 23 giugno: “La famiglia Mimbelli”

Un viaggio alla scoperta di Villa Mimbelli, un tempo dimora del mercante di granaglie Francesco e di sua moglie, la nobildonna Enrichetta Rodocanacchi. Il salone degli specchi, il salottino moresco, le stanze segrete e le preziose decorazioni saranno solo alcune delle meraviglie da scoprire!

29 e 30 giugno: “A tutta macchia!!”

Macchiaiolo o divisionista? Due tecniche a confronto, due artisti livornesi straordinari, sarà interessante dipingere alla loro maniera: Giovanni Fattori e Plinio Nomellini. Tavolozza , pennelli, Macchie, coriandoli e filamenti colorati prenderanno vita in un divertente gioco di colori! Pittura en plain air e giochi d’acqua colorata

5 e 7 luglio: “Quadri parlanti”

In una divertente visita guidata si andranno ad osservare soprattutto i ritratti, custoditi nella suggestiva sala del secondo piano, conosceremo la vita e i segreti di questi  interessanti personaggi del passato. I personaggi ritratti usciranno dalle cornici per raccontare la loro storia e i bambini saranno coinvolti in giochi di improvvisazione e interpretazione

12 e 14 luglio: “Il giardino di Enrichetta”

il 12 lezione di yoga

Una vera e propria esplorazione del meraviglioso spazio verde che circonda Villa Mimbelli: scopriremo i granai, la biblioteca, il teatro, la limonaia e molto altro. Ma soprattutto, ci imbatteremo nelle rare e antichissime specie arboree e floreali che la nobildonna Enrichetta Rodocanacchi fece piantare per circondare la Villa con uno splendido e ombroso parco. Lavoro sulla progettazione dell’esterno della villa e di nuovo giardino fantastico. Giochi di gruppo con la tipologia di fiori memory. Gioco in movimento con nomi fiori e sorta di palla avvelenata. Come attività artistica si prevede la realizzazione di un fiore che ricordi le profumate e rare rose di Enrichetta.

19 e 21 luglio: “ArtistLab”

Laboratori artistici e creativi ispirati alle più importanti correnti artistiche. I lavori realizzati dai bambini permetteranno di organizzare una piccola mostra diffusa all’interno del Museo e del parco di Villa Mimbelli. Laboratori dedicati alla reinterpretazione dei quadri esposti dal punto di vista artistico e quello della tecnica pittorica. Saranno inoltre realizzati laboratori rivolti all’arte ambientale per la quale il parco ben si presta ad accogliere installazioni nuove ed originali.

26 e 28 luglio: “Fantasmi in villa”

il 26 lezione di yoga

Percorso divertente su storie e leggende di Villa Mimbelli, non mancheranno le sorprese! Immersione emozionante, alla scoperta di passaggi segreti, stanze misteriose e porte finte che non conducono da nessuna parte! Animaletti mostruosi e grottesche si intravedono nelle decorazioni della villa.  Sarà realizzato il “quaderno dei mostri”da portare sempre con sé! Sono previsti giochi in movimento a tema.

2 e 4 agosto: “Bottega d’artista”

Che cos’è una bottega d’arte? Al museo Fattori si parla di pittori, di scuole d’arte e di Accademie, ma non meno importanti erano le botteghe dove un giovane e acerbo artista acquisiva da un maestro affermato le tecniche e i segreti della pittura. Il percorso avrà un focus sulla tecnica dell’affresco e sul mosaico: villa Mimbelli è ricca di queste opere d’arte: Annibale Gatti ne è stato il grande maestro protagonista. A quest’attività si aggiungono giochi all’aperto e in movimento che ripercorrono gli argomenti trattati.

23 e 25 agosto: “Mercante per un giorno”

il 23 lezione di yoga

Francesco Mimbelli,  era un personaggio veramente importante , ricco e con uno spiccato senso per gli affari era diventato uno dei più importanti mercanti di grano della nostra città. Livorno già con i Medici era diventato uno snodo importante per il commercio di questo prodotto.  Ma chi erano gli altri mercanti livornesi, quali erano i prodotti più importanti che in quel periodo entravano ed uscivano dal nostro porto e dalla nostra città ?Un percorso sensoriale alla scoperta delle merci che passavano dal porto di Livorno: grano, stoffa, specie, carbone…

30 agosto e 1 settembre: “ Make-up d’Artista”

Alla Villa è un giorno speciale. Si aspettano ospiti importanti. Si parlerà dei retroscena di questo palazzo: i preparativi, i domestici che lavoravano qui e muovevano silenziosamente un’enorme macchina, garantendo sempre ordine ed eleganza. Ai bambini verrà mostrato del materiale d’archivio: l’antico menù dei Mimbelli, risalente al 1912. A guidare il percorso: Jacob, il maggiordomo di casa Mimbelli che ci e racconterà tutti i segreti della famiglia in una avvincente visita guidata. Dopodichè trucco e parrucco per il gran ricevimento! Oltre al trucco, verranno realizzate maschere con materiali di riciclo!

6 e 8 settembre: “Fattoriadi”

Mattinata pensata come una grande festa finale nel corso della quale saranno esposti gli elaborati realizzati durante l’estate, i bambini collaboreranno all’allestimento. I bambini si cimenteranno in sfide, giochi di abilità , quiz, osservazione e una divertente caccia al tesoro.

Staff: le giornate  saranno coordinate da 2 operatori didattici qualificati di cooperativa Agave e cooperativa Itinera con competenze specifiche in ambito storico-artistico.

Per informazioni: dal martedì alla domenica Museo Civico Giovanni Fattori Tel. 0586.824607-08

mail[email protected]

Prenotazione obbligatoria anticipata: per coloro che sono interessati verrà inviato un modulo di adesione da compilare.

Il modulo di adesione deve essere inviato con almeno giorni 2 di anticipo.

Le attività verranno attivate con un minimo di 9 partecipanti giornalieri

COSTI

1 giornata euro 12.00

6 giornate euro 66.00

12 giornate euro 120.00

IMPORTANTE: nei giorni di mercoledì e venerdì mattina e su prenotazione è possibile riservare a gruppi di bambini (almeno 15 persone) l’intera mattinata (tot. 3 ore) al prezzo di euro 10.00 a bambino.

Condividi:

Riproduzione riservata ©