Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Il mio segno particolare, sabato 30 luglio all’arena Fabbricotti

Martedì 26 Luglio 2022 — 17:52

La compagnia Orto degli Ananassi sabato 30 luglio presenta un adattamento teatrale dell’omonimo romanzo di Michele D’Ignazio e domenica 31 al Teatro della Brigata laboratorio di scrittura gratuito

In occasione dell’anteprima del Festival Con-Fusione 2022 (www.con-fusione-festival.eu), la compagnia Orto degli Ananassi presenta due nuovi appuntamenti. Dopo aver svelato l’apertura dell’anteprima con lo spettacolo “La lettera” di e con Paolo Nani previsto il 29 luglio, il giorno successivo, sabato 30 luglio, nello spazio dell’arena Fabbricotti di Livorno alle 21,15, andrà in scena “Il mio segno particolare”, adattamento teatrale dell’omonimo romanzo di Michele D’Ignazio, che sarà presentato in occasione di LettegerMente Kids nella medesima giornata. In scena, una storia avvolgente e coinvolgente che è una porta aperta sui ricordi e sui sogni di Michele, un bambino che sin dalla nascita ha su di sé un segno particolare: una specie di mantello, proprio come quello dei supereroi. Una storia fatta di mille avventure che Michele, ormai adulto, racconta e con cui continua a giocare con i bambini che incontra, con sé stesso e con i suoi genitori, svelando quel segno particolare che gli ha segnato la vita, facendoci riflettere sull’importanza di ogni particolarità.

Domenica 31 luglio, dalle 10 alle 12,30, al Teatro della Brigata (Via Brigata Garibaldi 4b) bambini e ragazzi avranno inoltre la possibilità di partecipare ad un laboratorio di scrittura gratuito (con prenotazione obbligatoria su questo link ) condotto da Michele D’Ignazio, autore del libro “Il mio segno particolare”. Un’esperienza in cui i partecipanti, guidati dall’autore esporranno ognuno i propri segni particolari, sia fisici che caratteriali, cercando di valorizzarli e di tirar fuori le storie che racchiudono per dare vita ad un racconto collettivo, a più voci, e raccontare al meglio la bellezza di ogni particolarità.

Per informazioni e prenotazioni:

visitare il sito: https://www.con-fusione-festival.eu/

scrivere a: [email protected]

o chiamare al numero: 327/8844341

Condividi:

Riproduzione riservata ©