Cerca nel quotidiano:


Riapre il Museo di Storia Naturale

Per Santa Giulia, dalle ore 15 alle 19, riaprono le sale espositive di via Roma 234 e sarà possibile finalmente visitare la mostra “Alieni. Flora e fauna venute da lontano”. Info visite guidate e prenotazioni: 0586/266711, [email protected]

Mercoledì 20 Maggio 2020 — 08:15

Mediagallery

In onore della Santa Patrona di Livorno, il Museo ha scelto il 22 maggio per riaprire le porte adottando, come da protocollo, tutte le precauzioni necessarie

Arriva la fase 2 e finalmente i cancelli del Museo di Storia Naturale si schiudono dopo più di due mesi di lockdown. In onore della Santa Patrona di Livorno, il Museo ha scelto il 22 maggio per riaprire le porte alla visita ai propri settori espositivi, adottando, come da protocollo, tutte le precauzioni necessarie: non sarà infatti consentito l’accesso a chi arriverà senza mascherina, e sarà possibile accedere previo contingentamento a piccoli gruppi per poter mantenere la distanza di almeno un metro tra i visitatori previa misurazione della temperatura. Un’occasione ghiotta per godere, in tutta sicurezza, degli ambienti del Museo, ricchi di interessante materiale naturalistico ed archeologico, oltre che dell’inaugurazione, purtroppo rimandata a causa della situazione sanitaria, della mostra “Alieni. Flora e fauna venute da lontano”: un vademecum sulle buone pratiche da seguire per contrastare, per quanto possibile, la diffusione selvaggia ed incontrollata di specie viventi non originarie delle nostre zone, specie spesso aggressive e prolifiche al punto di mettere in pericolo la sopravvivenza del nostro delicato ecosistema. Ma non solo in questi mesi, nonostante il lockdown, il Museo ha proseguito con un impegnativo lavoro di “restyling” della Sala del Mare, grazie ai finanziamenti concessi dallo Stato per il ristoro dei danni al patrimonio pubblico causati dall’alluvione del 2017. In occasione della riapertura sarà possibile, a piccoli gruppi e con la guida degli operatori, accedere alla spettacolare Sala del Mare ed ammirare i lavori sin qui realizzati. Il tutto accompagnato dalla splendida primavera del Parco storico e del Parco Platani, tra fioriture spontanee e rare, profumi, canti di uccelli e farfalle che tutti gli anni caratterizzano questo angolo di natura in città. Si informano i gentili visitatori che il giorno 22 le visite alle sale espositive e alla mostra “Alieni-Flora e fauna venute da lontano” saranno completamente gratuite. Il Museo dei livornesi torna a vivere. Tornate al Museo!

Info e prenotazioni

[email protected]

Tel. 0586/266711 – 266734

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.