Cerca nel quotidiano:


Il Trio della Cattiva Strada tra la fotografia d’autore

Giovedì 31 ottobre (alle 18) negli spazi delle Generali Livorno (via Cairoli, 21) una serata all'insegna della musica contaminata dalla fotografia d'autore con il Trio della Cattiva Strada, capitanato da Marco Pellizzon

lunedì 28 Ottobre 2019 10:24

Mediagallery

Giovedì 31 ottobre (alle 18) negli spazi delle Generali Livorno (via Cairoli, 21) una serata all’insegna della musica contaminata dalla fotografia d’autore con il Trio della Cattiva Strada, capitanato da Marco Pellizzon.

Il trio è composto dai musicisti dello spettacolo “La cattiva strada”: canzoni e monologhi ispirati alla musica e alla poesia di Fabrizio De Andrè, un’occasione per chi lo ama, ma anche per chi vuole conoscerlo. La canzone di Marinella, Le passanti, Bocca di Rosa saranno alcuni dei brani scelti dal trio per entrare nell’atmosfera erotica della poesia di De André.

Lo spettacolo, nato a Livorno nel 2017, ha già registrato 15 sold-out, tra cui uno triplo nel gennaio‬ al Teatro Goldonetta di Livorno in cui sono stati coinvolti gli studenti della classi medie e superiori della città in due spettacoli mattutini.
Tutte le repliche e le serate, anche solamente della parte musicale, sono state inserite nel calendario eventi della Fondazione De Andrè ed hanno ottenuto il patrocinio della Fondazione stessa, che ha riconosciuto lo spettacolo idoneo per la divulgazione della poesia e della musica di ??Fabrizio De Andrè‬.

Marco Pellizzon (voce), Davide Loi (chitarra acustica) e Valentina Fortunati (chitarra classica, mandolino e fisarmonica) suoneranno immersi tra le fotografie di Claudine Caribotti, Diego Piccaluga e Stefano Tommasi, tre autori che esporranno i propri scatti in un vero e proprio percorso sul tema dell’erotismo negli spazi delle Generali Livorno di via Cairoli. Orario: dal lunedì al giovedì 8.45-12.45 e 15-17.30, il venerdì dalle 8.45 alle 12.45. Il pubblico potrà incontrare gli autori dei tre percorsi fotografici giovedì 14 novembre (ore 18).

Claudine Caribotti – Fotografa e Video-Artista toscana guarda il mondo che la circonda con un’analisi teatrale e performativa. La sua Arte, sia essa esoterica, onirica, oracolare o la più pura e ingenua, deriva da visioni personali, notti insonni e tormentate, flash di spaccati di sonno, stati d’animo inquieti. Caribotti studia con cura i dettagli e prepara da sola la scena dello scatto o dell’attimo performativo.

Diego Piccaluga – Nato a Genova nel 1955, Diego Piccaluga, vive e lavora a Parlascio. Da circa quindici anni si dedica alla fotografia: dopo aver lavorato con le lastre dei raggi x, prima inserendole in un contesto pittorico, in seguito su light-box in plexiglass. I suoi lavori sono stati esposti a Roma, Firenze, Pisa e Livorno.

Stefano Tommasi – Nato a Barga il 26 /11/1980 Stefano Tommasi è un fotografo freelance, un poeta dell’immagine. Inizia il suo percorso di ricerca artistica nel 2006. Frequenta corsi di formazione tecnica a Milano e Firenze e segue la sua sperimentazione nell’ambito della fotografia concettuale. Vincitore del secondo premio (giuria popolare) al concorso nazionale “ Premio Cascella 2012″. Tommasi è inserito nell’archivio Italiano dell’autoritratto fotografico (MUSINF), assieme a nomi celebri della fotografia italiana.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.