Cerca nel quotidiano:

Condividi:

La felicità di Santomauro a Villa Trossi con “Happy Days”

Lunedì 8 Agosto 2022 — 15:55

Uno spettacolo travolgente sulla ricerca della felicità: tra tisane alla malva e maglioni con le renne, trucchi per dormire 8 ore a notte, cibo bio e centrifugati imbevibili, Stefano Santomauro, dà il meglio di sé con un monologo esilarante, leggero e profondo, cinico e sincero. Appuntamento a Villa Trossi martedì 9 agosto alle 21,30

A Villa Trossi, martedì 9 agosto alle 21,30, arriva lo spettacolo “Happy Days” di Stefano Santomauro. Uno spettacolo travolgente sulla ricerca della felicità: tra tisane alla malva e maglioni con le renne, trucchi per dormire 8 ore a notte, cibo bio e centrifugati imbevibili, Stefano Santomauro, dà il meglio di sé con un monologo esilarante, leggero e profondo, cinico e sincero. Un racconto inadeguato da chi prova a raggiungere i traguardi di felicità senza, però, riuscirci. O forse si.

“Esiste una classifica dei Paesi più felici al mondo – racconta Santomauro – e, secondo le Nazioni Unite, i Paesi più felici sono quelli del Nord Europa, i quali, per il milionesimo anno consecutivo, si aggiudicano i primi posti. Il segreto di tanta felicità sta nel famoso metodo Hygge: un walfare che funziona, buona salute, affetti stabili, vita e cibo sano. Ah ma allora non resta che provarci!”. Lo show vanta la collaborazione ai testi di uno dei massimi autori della stand up comedy italiana Marco Vicari e dell’attrice, regista e autrice Daniela Morozzi con la produzione della Grande Giove.

Lo spettacolo è stato selezionato al Torino Fringe Festival 2022  passando la selezione di oltre 500 proposte provenienti da tutto il mondo e registrando il tutto esaurito per sei repliche consecutive e riscuotendo un grande successo di critica, ed é stato anche selezionato al prestigioso Milano Off Fringe Festival il prossimo Settembre: una manifestazione importantissima che potrebbe dare l’opportunità a Santomauro di portare lo spettacolo “Happy Days” in scena in America, Francia, Scozia, Svezia e altre nazioni.

Stefano Santomauro in questi anni è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nel teatro italiano off, e non solo, aggiudicandosi numerosi premi e riconoscimenti non ultimo il Premio della Critica al Festival Nazionale della Comicità di Modena e definito dalla stampa “abile narratore che incanta il pubblico con i suoi racconti immaginifici” (Paolo Leone, Corriere dello Spettacolo), “travolge gli spettatori con la sua comicità cinica e tagliente” (Lara Loreti, La Stampa) “riesce a raccontare la realtà di oggi con grande intelligenza. I suoi spettacoli sono assolutamente da vedere” (Tommaso Chimenti, Hystrio).

Inizio spettacolo ore  21.30
Ingresso posto unico 10 €
La biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo
È possibile prenotare on line oppure chiamando al numero 392 7010553(anche Whatsapp) o scrivendo una mail all’indirizzo[email protected]

Condividi:

Riproduzione riservata ©