Cerca nel quotidiano:


La livornese Giulia Del Rio all’esordio letterario con “Storia del topino Mario e del suo amico Palla di Neve”

L'autrice: "La storia in realtà è stata scritta da mia madre Elisa, scomparsa pochi mesi fa. L'aveva pensata per il nipotino, mio figlio, che ha 4 anni. Mamma soffriva di depressione ed è per questo che il libro è legato a una raccolta fondi per l'associazione Il Soffione Duepunti che è in fase di costituzione"

Martedì 2 Novembre 2021 — 11:33

Mediagallery

“In una casetta vecchia e un po’ malridotta sulla cima di un monte, dove l’inverno era rigido e l’estate fresca, vivevano Marta e il topino Mario”. Inizia così il libro “Storia del topino Mario e del suo amico Palla di Neve” di Giulia Del Rio pubblicato da Marchetti Editore nella collana “1,2,3… libro”, una piccola, gentile, storia di amicizia (età 3-8 anni).

La storia. Il topino Mario vive con Marta, un’anziana e affettuosa signora, in una casetta in cima a un monte. Marta è povera – il suo frigo è sempre vuoto –, ma è sempre pronta ad aiutare chiunque abbia bisogno di lei. Un giorno, dei bambini costruiscono un pupazzo di neve e Mario diventa suo amico. Passa l’inverno, arriva la primavera e il pupazzo Palla di Neve comincia a sciogliersi. Riuscirà Mario ad aiutare il suo amico? E Marta, riuscirà a riempire il suo frigo sempre vuoto?

L’autrice. Giulia Del Rio nata a Livorno nel 1980, da sempre è stata vicina ai bambini, dalle prime esperienze come baby sitter all’insegnamento di minibasket alla nuova esperienza lavorativa di insegnante di massaggio neonatale. Spiega Giulia Del Rio: “La storia in realtà è stata scritta da mia madre Elisa, scomparsa pochi mesi fa. L’aveva pensata per il nipotino, mio figlio, che ha 4 anni. Mamma soffriva di depressione ed è per questo che il libro è legato a una raccolta fondi per l’associazione Il Soffione Duepunti che è in fase di costituzione”. Il libro si presta a laboratori e percorsi anche nelle scuole. E’ acquistabile negli store on line e sul sito www.marchettieditore.it e ordinabile in tutte le librerie fisiche d’Italia.

Riproduzione riservata ©