Cerca nel quotidiano:


La luce fotografata da Diego Piccaluga alla Tst Art Gallery

La mostra sarà visitabile fino al 4 ottobre, dal lunedì al venerdì 9-12.30 e 15.30-19. Mercoledì pomeriggio chiuso. Ingresso libero

giovedì 12 Settembre 2019 11:11

Mediagallery

Da venerdì 20 settembre (alle 18) al via una nuova mostra fotografica alla Tst Art Gallery (corso Amedeo 196). Questa volta il protagonista è Diego Piccaluga con la sua esposizione dal titolo “Luce-Light”, luce che i nostri occhi assorbono giorno e notte trasformandosi in migliaia di sensazioni. L’artista pone l’attenzione sulla bellezza e sull’attrazione che esercita la luce sull’essere umano. Luce nei suoi molteplici aspetti, luce che si espande sino all’infinito, riflette sulla corteccia degli alberi, sull’acqua e persino alberga nei sogni. Un’intermittenza velocissima di particelle luminose, un susseguirsi di fasci di luce che arrivano da lontano, molto lontano e riflettono su ogni cosa.
“Tutto deve essere iniziato con un primo raggio di luce partito dal sole” -dice l’autore- “La terra, le rocce, l’acqua, tutto è stato poi un riflesso, una creazione di movimento di luci. E poi le stelle, un fulmine, il fuoco… sono luce nella notte”.

Nato a Genova nel 1955, Diego Piccaluga, vive e lavora a Parlascio. Da circa quindici anni si dedica alla fotografia: dopo aver lavorato con le lastre dei raggi x, prima inserendole in un contesto pittorico, in seguito su light-box in plexiglas. I suoi lavori sono stati esposti a Roma, Firenze, Pisa e Livorno.
La mostra sarà visitabile fino al 4 ottobre, dal lunedì al venerdì 9-12.30 e 15.30-19. Mercoledì pomeriggio chiuso. Ingresso libero.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.