Cerca nel quotidiano:


Leggermente, Marmeggi ospite al Parco Centro Città

Ospite di questa giornata, mercoledì 21 luglio alle 19 al Parco Centro Città, sarà Marco Marmeggi, autore, insegnante e grande amante del mare, e presenterà il suo ultimo libro “Moby Dick in poche parole”, edito da Einaudi Ragazzi

Martedì 20 Luglio 2021 — 15:45

Mediagallery

Mercoledì 21 luglio alle 19 il Parco Centro Città ospiterà l’appuntamento con lo scrittore Marco Marmeggi, nella rassegna “Leggermente: incontri letterari”, quest’anno giunta alla terza edizione. Ospite di questa giornata sarà Marco Marmeggi, autore, insegnante e grande amante del mare, e presenterà il suo ultimo libro “Moby Dick in poche parole”, edito da Einaudi Ragazzi. L’incontro si terrà nella zona adiacente al Parchino Bistrot e sarà introdotto da Maria Luisa Gares, docente di Storia della Filosofia. Marco Marmeggi in sole 100 parole riesce a dare un affresco avvincente e avventuroso del grande romanzo di Herman Melville, Moby Dick, facendo leggere questa grande storia, divenuta un classico della narrativa mondiale, a tutte le persone e rendendola fruibile e accattivante. Achab, il protagonista, vuole solo portare a termine la sua vendetta dopo che ha subito la menomazione dell’arto inferiore. Moby Dick fu pubblicato a New York per la prima volta nel lontano 1851 e oggi, grazie alla riscrittura poetica fatta da Marmeggi, che non banalizza ma esalta la struttura dell’opera, diventa un classico da esplorare sotto una veste più leggera. L’appuntamento è consigliato sia alle persone adulte sia alle ragazze a ai ragazzi, per approcciarsi in maniera più diretta al mondo della lettura dei grandi classici.

L’evento è gratuito

Per partecipare è consigliato prenotarsi su https://leggermente.eventbrite.it/

Marco Marmeggi, Moby Dick in poche parole (Einaudi Ragazzi, 2021)

Note sul libro – Un libro di narrativa per tutti e tutte, per le persone più grandi e pure per quelle più piccole, per scoprire o riscoprire un classico della letteratura mondiale in sole 100 pagine. Il racconto della letteratura di mare di Herman Melville riscritto da Marco Marmeggi ha dentro tutto l’odore di una storia di avventura, viaggio, follia e coraggio. La parola chiava è vendetta: il capitano Achab non riesce a pensare ad altro da quando Moby Dick gli ha strappato una gamba. Ostaggio di quella ossessione, l’equipaggio del Pequod viene trascinato in una folle caccia all’imprendibile Balena Bianca.

Marco Marmeggi – Marmeggi è nato a Livorno nel 1979 e si è laureato in Lettere moderne all’Università di Pisa. Docente di lettere della scuola secondaria, ha insegnato per più di dieci anni all’isola d’Elba e nel 2011 ha fondato, insieme ad un gruppo di istruttori disabili, la scuola di vela d’altura Diversamente Marinai, una realtà sociale che usa la pedagogia della vela come strumento di integrazione delle differenze. Sogna di fondare una scuola di Outdoor education e passare il resto della sua vita all’aperto. Ha pubblicato il suo primo romanzo di avventura dal titolo 2146 con Einaudi ragazzi, sempre con la stessa casa editrice nel 2021 è uscito Moby Dick da Herman Melville, che fa parte della collana dei classici In poche parole.

Riproduzione riservata ©