Cerca nel quotidiano:


Leggermente, Genisi presenta “La regola di Santa Croce”

Giovedì 22 luglio alle 19 nel verde della Villa Fabbricotti, presso il Chioschino, si terrà l’appuntamento della rassegna “Leggermente: incontri letterari”, quest’anno giunta alla terza edizione, con l’autrice Gabriella Genisi

Martedì 20 Luglio 2021 — 16:00

Mediagallery

Giovedì 22 luglio alle 19 nel verde della Villa Fabbricotti, presso il Chioschino, si terrà l’appuntamento della rassegna “Leggermente: incontri letterari”, quest’anno giunta alla terza edizione, con l’autrice Gabriella Genisi.

Gabriella Genisi, laureata in giurisprudenza e autrice della fortunata serie con protagonista Lolita Lobosco, presenta il nuovo libro “La regola di Santa Croce”, edito da Rizzoli.

Nella cornice di Villa Fabbricotti, la scoppiettante autrice labronica Paola Pasqui presenterà e dialogherà con Gabriella Genisi, creatrice di una nuova protagonista, marescialla dei carabinieri , Chicca Lopez, che aveva esordito nel 2019 in Pizzica amara. “La regola di Santa Croce” è il secondo volume di una serie di libri ambientati nel Salento. Dopo il successo, sia cartaceo che televisivo, di Lolita Lobosco, Gabriella Genisi riesce nuovamente nel suo intento facendo appassionare lettori e lettrici ad una nuova serie di gialli grazie alla costruzione di un personaggio, Chicca Lopez, giovane e intraprendente, appassionata di moto (infatti la leggiamo spesso alla guida di una Triumph Bonneville), testarda e focosa, che vive con la sua compagna Flavia. Questa volta le sue indagini la porteranno a fare i conti con il passato. Con la sua scrittura sarcastica e ricca di particolari, l’autrice è molto letta e apprezzata dal pubblico.

L’evento è gratuito.

Per partecipare è consigliato prenotarsi su https://leggermente.eventbrite.it/

Note sul libro – Gabriella Genisi “La regola di Santa Croce” Rizzoli, 2021 Sulla facciata di Santa Croce, gioiello del barocco leccese, tra putti, fregi e allegorie qualcuno ha inciso una scritta. Non può sfuggire agli occhi attenti di Chicca Lopez, la carabiniera salentina che dalla prima linea del nucleo operativo è stata relegata alla tutela dei Beni Culturali e del Paesaggio. Giubbotto di pelle e coda di cavallo, il carattere testardo e focoso della marescialla non è ben visto, soprattutto dai suoi superiori. È un nome, quello ricomparso sulla facciata della chiesa, che riporta indietro nel tempo: Eva. Salento, anni Ottanta. Era un’estate maestosa, il mare scintillava di un blu incontaminato quando tre ragazzi si legarono per sempre con un patto di sangue. Due amici di una vita e lei, una ragazzina biondissima dallo sguardo selvatico. Ma in uno di quei pomeriggi di caldo e di cicale, Eva è sparita senza lasciare traccia. Chicca Lopez si ritrova faccia a faccia con quei segreti seppelliti nel passato. Ha intenzione di andare fino in fondo per trovare la verità e non lasciare che Eva diventi una delle tante donne svanite nel nulla, troppo spesso uccise in nome di un crimine chiamato erroneamente amore. Con una scrittura avvolgente come i venti del Sud, Gabriella Genisi scava nella memoria indelebile di una terra sospesa tra Oriente e Occidente e svela le passioni feroci che si nascondono nell’amicizia più sincera e nelle promesse d’amore.

Gabriella Genisi – Gabriella Genisi, laureata in giurisprudenza e scrittrice, è nata a Bari . Ha scritto numerosi libri e ha inventato il personaggio del commissario Lolita Lobosco, la poliziotta più sexy del Mediterraneo, amante della buona cucina e dei tacchi con altezza vertiginosa, protagonista di alcuni romanzi pubblicati da Sonzogno: La circonferenza delle arance (2010), Giallo ciliegia (2011), Uva noir (2012), Gioco pericoloso (2014), Spaghetti all’assassina (2015), Mare nero (2016) e Dopo tanta nebbia (2017). Ha inoltre scritto: La teoria

di Camila. Una nuova geografia familiare (Perrone, 2018). Con la casa editrice Rizzoli pubblica Pizzica amara ( 2019) dove presenta al pubblico la giovane e testarda protagonista di una nuova serie, la marescialla Chicca Lopez, che si ritrova nel suo ultimo libro “La regola di Santa Croce” (Rizzoli, 2021).

La rassegna Leggermente: incontri letterari è organizzata dalla Biblioteca Labronica del Comune di Livorno, Itinera Progetti e Ricerche, Fondazione Livorno, Fondazione Livorno Arte e Cultura, LaFeltrinelli di Livorno, il Chioschino di Filippo Brandolini, il Parchino Bistrot di Federico Quercioli, con la preziosa collaborazione di Musiche Metropolitane, Deep Festival, teatro Mo-wan, Livù, Uovo alla Pop e Meteora.

Riproduzione riservata ©

CERCHI VISIBILITÀ? CONTATTACI: 1,1 MILIONI DI PAGINE VISTE AL MESE E OLTRE 60.000 ISCRITTI SUI SOCIAL. PER PREVENTIVI HTTPS://WWW.QUILIVORNO.IT/RICHIESTA-PREVENTIVO-BANNER/ OPPURE [email protected]

GRAZIE!