Cerca nel quotidiano:


Libri. “Dire tutto” di Mazzinghi arriva a Campiglia Marittima

n contemporanea, negli spazi di Villa Ederella saranno esposte le opere della visual artist Elisabetta Cardella che è anche l'autrice dell'opera della copertina del libro di Sandra Mazzinghi

martedì 13 Agosto 2019 00:09

Mediagallery

Martedì 13 agosto (alle 19) a Villa Ederella (via di Venturina, 5 – Campiglia Marittima) sarà presentato il libro di Sandra Mazzinghi “Dire tutto” (Edizioni Il Boccale). L’autrice dialogherà con Paola Lazzeri. L’evento è a cura di TST Art Gallery di Livorno e in collaborazione con Edizioni Erasmo.
In contemporanea, negli spazi di Villa Ederella saranno esposte le opere della visual artist Elisabetta Cardella che è anche l’autrice dell’opera della copertina del libro di Sandra Mazzinghi: un evento di contaminazione delle arti in cui parola e immagine si intersecano e si uniscono in una perfetta armonia.
Villa Ederella è una costruzione che risale ai primi dell’Ottocento, ristrutturata di recente. È situata nelle vicinanze della Pieve di San Giovanni e il suo grande giardino offre deliziosi angoli d’ombra e di aiuole profumate.
Le donne di Elisabetta Cardella sono silenziose, hanno gli occhi celati e la bocca sbiadita. La parola è sommersa, violata, rubata, strappata via, soffocata, l’immagine cancellata dal dolore o dimenticata dal tempo: Sandra Mazzinghi con i suoi racconti dà voce a queste figure femminili che finalmente sono libere di “dire tutto” perché le pagine del libro di Sandra Mazzinghi narrano storie di donne che ribellano al non dover dire e al non dover vedere.
Sandra Mazzinghi è nata e vive a Livorno. Negli anni di studi universitari a Firenze si appassiona all’arte che diventa per lei oggetto di continua ricerca. Per MDS Editore ha pubblicato “L’orizzonte rubato” e “Ancora ieri”, molti suoi racconti sono stati inseriti in antologie e i suoi lavori di narrativa sono stati premiati spesso a concorsi letterari. Giornalista, svolge attività di ufficio stampa per artisti ed eventi.
Elisabetta Cardella dopo l’Istituto d’Arte studia Scienze dei Beni Culturali all’Università di Pisa specializzandosi in Graphic Design e Multimedia presso la L.A.B.A. di Firenze. Attualmente frequenta il corso di pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze e lavora come graphic designer e visual artist.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.