Cerca nel quotidiano:


Livorno tappa della Marcia Mondiale per la Pace e la Non violenza

Si inizia domenica mattina 24 novembre alle 10 con l’arrivo della goletta “Bamboo Mediterraneo di Pace” al moletto Elba della Lega Navale

Mercoledì 20 Novembre 2019 — 17:13

Mediagallery

Il percorso via mare della seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza finalizzato ad un “Mediterraneo di Pace libero dalle armi nucleari” farà tappa anche a Livorno.
Domenica 24 novembre attraccherà al Moletto Elba (alla Lega Navale) la goletta “Bamboo Mediterraneo di Pace” che, partita da Genova il 27 ottobre scorso, ha toccato i porti di Marsiglia, Barcellona, Cagliari, Palermo per concludere il percorso proprio a Livorno. Il messaggio: diffondere la proibizione delle armi nucleari, creare le condizioni per un pianeta integralmente sostenibile, abolire qualsiasi forma di discriminazione e adottare la nonviolenza come nuova cultura  e metodologia di azione.

“E’ una iniziativa di grande interesse – dichiara l’assessora Barbara Bonciani con delega alla cooperazione e pace – a cui abbiamo con forte convinzione concesso il patrocinio e la compartecipazione proprio per le finalità di intesse globale che investiranno la città e il mondo della scuola”.

Ricco e articolato infatti  il programma di iniziative che si terranno all’arrivo e nei giorni successivi al passaggio via mare della seconda marcia della pace; un programma  finalizzato a sensibilizzare la cittadinanza, a partire dai giovani, sui temi della pace.

Si inizia domenica mattina 24 novembre alle 10 con l’arrivo della goletta “Bamboo Mediterraneo di Pace” al moletto Elba della Lega Navale. L’imbarcazione  parteciperà alla Veleggiata VI Trofeo Velico “Controvento” organizzato dalla rete Antiviolenza Città di Livorno contro la violenza alle donne. Sempre al moletto alle 15 spettacolo di burattini a cura di Claudio Fantozzi, esibizione del Coro Garibaldi e omaggio alle 140 vittime del Moby Prince.

Lunedì 25 novembre alle 16.15  all’Università di Pisa (via Matteotti 11- Polo Piagge Aula P1) Corso di Laurea di Scienze per la Pace – Seminario “Per un Mediterraneo di Pace libero dalle armi nucleari”.

Martedì 26 novembre dalle 8.30 alle 11 al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma 234) gli studenti dell’ISIS Niccolini – Palli e dell’ I.I.S. Buontalenti Cappellini Orlando incontrano l’equipaggio della barca Mediterraneo di Pace per il progetto “Pace e Ambiente”. Dalle ore 11 alle 12.30 gli studenti sfileranno dal Museo di Storia Naturale a piazza della Repubblica  dove realizzeranno il simbolo umano della Pace.

Alle 15 nei locali della Villa del Presidente, (via Marradi, 116) incontro – dibattito “Per un Mediterraneo di Pace libero dalle armi nucleari”.
Interverranno: Angelo Baracca, Patrizia Bonciani, Francesco Cappello, Alessandro Capuzzo, Cristina Cerrai, Mario Dacunto, Moisés De Santi, Claudio Fantozzi, Giorgio Gallo, Jeff Hoffman, Camilla Kratter, Marcello Lenzi, Piero Mantellassi, Fabrizio Monaci, Giovanna Pagani, Maurizio Paolini, Sonia Paone, Giovanna Papucci, Rocco Pompeo, Patrizia Cotta Ramusino, Loris Rispoli, Mauro Rubicchi, Vincenzo Salvi, Silvano Tartarini, Patrizia Villa, Giovani del FFF.
Livorno tornerà poi ad essere tappa della seconda marcia mondiale per la pace e la non violenza, questa volta via terra, anche nel mese di febbraio.

Il 28 febbraio sono previste infatti iniziative con gli studenti al Cisternino di Città sul tema della pace. E sempre al Cisternino il 7 marzo un incontro sul tema “Donne, pace, ambiente” con la partecipazione  di donne impegnate nella lotta al disarmo.

La Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza è promossa da MondoSenzaGuerra ed è  sostenuta da importanti partner internazionali tra cui ICAN Premio Nobel per laPace2017, WILPF, Mayor for Peace https://theworldmarch.org/entidades/.

A Livorno vi aderiscono: Anpi di Cecina, Arci Livorno, Arci Bassa Val di Cecina, Associazione Mestizaje, Associazione Ippogrifo, Associazione Per un mondo senza guerre, CGIL Livorno, Comitato No Guerra No Nato, Consorzio Nautico, Italia Cuba, Italia Nicaragua, Lega Navale, Marel studio, Misericordia Livorno, Movimento Nonviolento Livorno, SGB, Tavolo per la Pace della Val di Cecina, WILPF Italia, SVS, Alba.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.