Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Lo Zerbo, fuori il suo primo album. “Qui c’è tutta la mia vita”

Mercoledì 18 Maggio 2022 — 23:00

Ben 11 brani inediti, tutti di stili differenti. Video del singolo “Altrove” uscito il 18 maggio e firmacopie il 19 maggio alle 21.15 da Symphony in piazza Cavour

di Giulia Bellaveglia

“La prima volta”. Di nome e di fatto. Tanto da diventare il titolo del suo primo album musicale. La storia è quella di Francesco Zerbino, in arte “Lo Zerbo”, il cantautore livornese che, il 20 maggio, vedrà l’uscita del suo album d’esordio, con un’etichetta discografica locale, quella del TheCage. Una raccolta di 11 brani inediti, tutti di stile diverso, che raccontano una vita intera. “Un progetto che nasce da una storia lunghissima – racconta Zerbino – Scrivo praticamente da sempre ma non ho mai pubblicato niente. Sono stato un giudice molto severo di me stesso e quelli che nell’immediato mi sembravano i migliori brani al mondo, poco dopo non mi convincevano, forse anche perché li confrontavo con dei capolavori. Ci ho messo del tempo, tanto, per convincermi a farlo e gran parte del merito va a Fabrizio Pagni, il tastierista degli Zen Circus, che mi ha dato la forza e l’incoraggiamento necessari per fare quel passo in più”.
Un percorso che nasce con e per la musica. Batteria, canto, chitarra, il diploma al conservatorio, una discoteca di proprietà e i Blood Brothers, la tribute band di Bruce Springsteen, il suo idolo. “È il mio mito. Non mi piace definirmi un fan perché non lo rincorro, piuttosto ne sono un amante a tutti gli effetti, seguo e diffondo la sua idea. Lo canto e lo suono da anni, l’ho persino interpretato a Tale e Quale Show su Rai 1 e non è raro che mi si definisca il Bruce Springsteen livornese. Questa volta però, non c’è nulla di lui, nel mio album sono soltanto io, con tutte le sfaccettature della mia vita”. Una carriera da musicista a tutti gli effetti. “Con i miei titoli potrei anche insegnare a scuola, ma non fa per me. Sono nato per suonare e cantare dal vivo, per il contatto con il pubblico, è il mio lavoro”.
Oltre a questo però, nel cuore c’è spazio per altro. “La mia canina Adriana è stata la compagna di tantissimi anni. Un bullmastiff, come il cane di Rocky Balboa. È venuta a mancare qualche tempo fa, ma fa parte di me in ogni momento. Quante volte ho preso la chitarra e lei mi si è messa accanto, mi seguiva dappertutto”. Due gli appuntamenti collaterali in programma: l’uscita del video del singolo “Altrove” prevista per il 18 maggio (sotto all’articolo il player del videoclip)
e il firmacopie il 19 maggio alle 21.15 da Symphony in piazza Cavour. “Nella mia città manca un giorno meno all’uscita, mi sembrava giusto. E presto presenterò il cd anche negli spazi della Fortezza Vecchia. Che cosa mi aspetto? Che chi mi conosce sia incuriosito, faccia domande e soprattutto ascolti davvero le risposte, con un interesse sincero”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©