Cerca nel quotidiano:


Luogo al Dialogo nuovo appuntamento con la filosofia

Nuovo appuntamento martedì 25 febbraio alle 17.45 alla Libreria Feltrinelli (via di Franco, 12) con il ciclo di incontri intitolato “Luogo al Dialogo”, l’evento si inserisce all’interno del cartellone di iniziative organizzate da Città Filosofica

Sabato 22 Febbraio 2020 — 09:47

Mediagallery

Nuovo appuntamento martedì 25 febbraio alle 17.45 alla Libreria Feltrinelli (via di Franco, 12) con il ciclo di incontri intitolato “Luogo al Dialogo”, l’evento si inserisce all’interno del cartellone di iniziative organizzate da Città Filosofica il cui presidente è Alessandro Rizzacasa.
Ospite sarà Paolo Lago che partirà dal testo di Louis Ferdinand Céline “Viaggio al termine della notte”. “Luogo al Dialogo”prevede una parte iniziale, di circa trenta minuti, affidata a un ospite il quale propone un lavoro (conferenza breve, lettura, sunto…) partendo un testo a sua scelta, per poi attivare una riflessione collettiva.

Paolo Lago, laureato in lettere classiche all’Università di Pisa, è dottore di ricerca in “Letterature Straniere e Scienze della Letteratura” presso l’Università di Verona e in “Scienze linguistiche, filologiche e letterarie” presso l’Università di Padova. Critico letterario e cinematografico, collabora con “Alias”, “Carmilla online”, “Il Pickwick”, “Il lavoro culturale”, “Yawp: giornale di letterature e filosofie”; è autore di numerosi saggi critici fra i quali ricordiamo “L’ombra corsara di Menippo. La linea culturale menippea, fra letteratura e cinema, da Pasolini a Arbasino e Fellini”, Le Monnier, 2007; “I personaggi classici secondo Metastasio”, Fiorini, 2010; “La nave, lo spazio e l’Altro”, Mimesis, 2016; “Il vampiro, il mostro, il folle. Tre incontri con l’Altro in Herzog, Lynch, Tarkovskij”, Clinamen, 2019. Ha pubblicato le raccolte di poesie “I pirati del sud”, Campanotto, 2018 e “La rosa di Pola”, Transeuropa, 2019. Attualmente insegna materie letterarie presso il liceo Federigo Enriques di Livorno.
Per informazioni sui cicli di incontri e sulle iscrizioni: [email protected].

Riproduzione riservata ©