Cerca nel quotidiano:


Mayor Von Frinzius sul palco dell’Ordigno

Il 19 gennaio la MVF porterà in scena presso il teatro Ordigno di Vada “A mezzanotte, parerga e paralipomena” alle 17.15

Sabato 18 Gennaio 2020 — 17:11

Mediagallery

La Mayor Von Frinzius è una compagnia teatrale livornese nata nel 1997, compagnia composta da circa novanta attori disabili e non che sta riscuotendo un successo nazionale.
MVF  significa inclusione, energia, cambiamento.
Ventitre anni di storia: gli occhi di centinaia e centinaia di volti si sono incrociati da quando, in un piccolo e buio studio di Livorno, è nata l’idea Mayor Von Frinzius, un’idea che si è immediatamente trasformata in realtà, scomoda e cruda realtà … e questa realtà arriverà proprio a Piombino!
Il 19 gennaio la MVF porterà in scena presso il teatro Ordigno di Vada “A mezzanotte, parerga e paralipomena” alle 17.15.

“Un teatro disabile dove trova casa l’esaltazione della fragilità e dell’insostenibilità umana. Scomoda e cruda realtà.”
A mezzanotte.

Di anno in anno questa compagnia teatrale così unica nel suo genere ha affrontato temi come l’amore, la morte, il tempo, ed ha donato piccoli pezzi di sé.
Ad essere svelato non sarà un tema ma una filosofia, quella del vivere nell’imminenza, nella smania di realizzare qualcosa di nuovo e di meraviglioso, uno spettacolo che sia migliore del precedente, e che sarà sicuramente peggiore del successivo.
Addormentarsi per poi risvegliarsi, perdersi per poi ritrovarsi.
Creare un capolavoro, plasmarlo curando ogni suo minimo dettaglio per poi abbandonarlo una volta realizzato ed andare alla ricerca di quel qualcosa in più: è così che la Mayor decide di vivere il proprio modo di fare teatro, ed è così che “A mezzanotte” è nato, nella cieca speranza di offrire al pubblico un altro pezzetto di Compagnia, senza mai dimenticare il percorso che ha reso così meravigliosamente Mayor Von Frinzius.

“Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato.”

Il grande Gatsby.

Diretto da Lamberto Giannini, Aurora Fontanelli, Cecilia Daniselli, Rachele Casali, Marianna Sgherri e Cecilia Ceccanti, “A mezzanotte” è prodotto da Compagnia Mayor Von Frinzius, Fondazione Teatro Goldoni e O.A.M.I, e gode anche della rinnovata collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, main sponsor della Compagnia per il secondo anno successivo.

Riproduzione riservata ©