Cerca nel quotidiano:


Miss Livorno 2019, oltre 20 miss in passerella a Porta a Mare. I NOMI

Tanto pubblico, oltre venti miss in passerella, spettacolo a tutto campo e sport: la prima tappa della ventinovesima edizione di Miss Livorno 2019 è stata un successo

lunedì 24 Giugno 2019 18:00

Mediagallery

Tanto pubblico, oltre venti miss in passerella, spettacolo a tutto campo e sport: la prima tappa della ventinovesima edizione di Miss Livorno 2019, manifestazione che andrà avanti fino al 24 agosto (finale alla Terrazza Mascagni) è stata un successo. Il debutto della kermesse-show, che porterà anche quest’anno le bimbe labroniche nei locali e piazze della città e della provincia (dopo i diversi casting promossi in questo mese dalla Cronosax) è andato in scena sabato sera, 22 giugno, a Porta a Mare negli spazi che guardano le aree che un tempo rappresentavano il cuore del cantiere navale. Quella di Porta a Mare è divenuta una tappa ormai storica di Miss Livorno: anche lo scorso anno dalla passerella del centro commerciale di piazza Mazzini presero il via le sfilate di moda e gli show che portarono poi all’incoronazione di Asia Pantosti quale reginetta labronica. Asia non ha voluto tradire il primo appuntamento con la nuova edizione di Miss Livorno ed ha incoraggiato sabato le “colleghe” in passerella, invitandole a prendere l’avventura di Miss Livorno con serietà ma soprattutto con grande spirito di divertimento. A presiedere assieme a lei la giuria la direttrice del centro

QUESTA è LA SCHEDA DI ISCRIZIONE 2019 CHE POTETE STAMPARE, COMPILARE E CONSEGNARE ALLA ORGANIZZAZIONE DI MISS LIVORNO. OPPURE TROVARE LA SCHEDA IN FORMATO PDF NEL LINK IN FONDO ALL’ARTICOLO

commerciale Porta a Mare, Susanna Del Moretto. L’evento di sabato a Porta a Mare è partito in realtà sin dalle 20, con l’apericena Miss al Bar il Folletto ed all’enoteca Le Guglie. Quindi il via alla serata, condotta da Alberto “Alby” dj, presentatore storico delle Miss che ha introdotto a due a due le ventuno aspiranti reginette, per molte delle quali si è trattato della prima esperienza in assoluto sui “tacchi”, di fronte a tanta gente. Hanno sfilato inizialmente in abito da sera e poi in costume di “Bikini Scompagnati”: Glory Osunbor, Alessia Biagini, Jennifer Gino, Martina Formica, Sara Mangani, Giorgia Demilito, Aurora Bertini, Lara Donati, Alessia Federigi, Elisa Giuffrida, Giada Agostinelli, Martina Baldi, Stella Jeldes Omerova, Giulia Pasquini, Jessica Noreu, Greta Ferrari, Brenda Chiavacci, Greta Giusti, Rosalina Biondi, Lavinia Scuffi, e Ludovica Romeo.

Spazi musicali con gli interventi delle cantanti Marina Ardimento e delle giovanissime sorelline Luna e Viola Degl’Innocenti, coinvolgenti coreografie dei corpi di ballo della Dance Master diretta da Riccardo Bonaretti, evoluzioni e presentazione di inedite ed efficaci tecniche antibbulismo e anti femminicidio degli allievi dello Zen Club di via Pera, hanno preceduto i verdetti dei giurati, che hanno condotto cinque Miss sul podio: tra loro anche la Miss Social Porta a Mare, eletta con i “mi piace” ricevuti dal video di presentazione che ogni concorrente ha avuto la possibilità di pubblicare nei giorni precedenti la manifestazione sulla pagina facebook del “Porta a Mare” (migliaia le visualizzazioni ricevute in pochi giorni di pubblicazione). Miss Social porta a Mare 2019, alla fine, è risultata Giorgia Demilito, quindici anni compiuti a maggio, bionda cecinese studentessa al primo anno di estetica. A lei la anche la fascia quale quinta classificata in base alla valutazioni della giuria. A seguire sono state premiate, ricevendo la segnalazione per il concorso Miss Blu Mare a cui Miss Livorno è abbinato (e che consentirà alla futura Miss Livorno e ad altre “damigelle” di partecipare alla crociere delle Miss nel Mediterraneo a bordo della MSC “Magnifica”) le concorrenti Giada Agostinelli (quarta classificata), Martina Formica (terza) e Jennifer Gino (al secondo posto). I flash dei fotografi e le riprese di Michele Silvestri videomaker sono state infine tutte per lei, per la vincitrice di “tappa” che è risultata Elisa Giuffrida, bionda sedicenne, studentessa al liceo scientifico Enriques, con l’aspirazione di trasferirsi e poter studiare in un college negli Stati Uniti. Caratterialmente timida, testarda ma disponibile al dialogo, si definisce affidabile ma un po’ permalosa. Pratica l’atletica leggera e sogna un futuro da fotomodella.

E dopo la tappa negli spazi della Porta a Mare, la ventinovesima edizione di Miss Livorno proseguirà per tutto il mese di luglio con altre selezioni e casting anche in provincia (in primis in via Ricasoli il 6 luglio per la Notte Bianca, poi a Fonti del Corallo venerdi 12, quindi a Marina di Bibbona il 21 ed a San Vincenzo il 28, in Fortezza Vecchia nel sabato di Effetto Venezia (3 agosto), prima che intorno al 10 agosto vengano ufficializzate le “bimbe” di scoglio che prenderanno parte alla finale del 24 agosto in Terrazza Mascagni.

Per iscriversi a Miss Livorno 2019, per partecipare da protagoniste all’avventura è sufficiente contattare la Cronosax Livorno tramite mail [email protected], oppure visitare la pagina Facebook “Il concorso Miss Livorno” e la pagina Instagram Miss Livorno dedicate alla manifestazione. Numero di telefono di riferimento 338-9968869.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.