Cerca nel quotidiano:


Miss Livorno, Giulia Di Liberto vince la tappa di Marina di Bibbona

E’ sempre possibile partecipare da protagonista alle serate di Miss Livorno: numero telefonico di riferimento 338-99.68.869, oppure consultare i canali web Fb e Instagram dedicati

martedì 23 Luglio 2019 20:29

Mediagallery

Dopo le prime tre tappe ufficiali in città, il tour di Miss Livorno 2019 è sbarcato domenica sera sulla Costa degli Etruschi, a Marina di Bibbona. Ed è stato un nuovo successo per il popolare concorso-show, che sta animando anche quest’anno l’estate balneare del litorale livornese con spettacoli che costituiscono sostanzialmente un mix tra sfilata di moda, musica, danza e sport.   

In piazza delle Orchidee, grazie all’accoglienza ed al patrocinio offerti dal Comune di Bibbona (con particolare riferimento all’assessorato al commercio e turismo) ben ventidue ragazze hanno sfilato in passerella per aggiudicarsi la fascia di Miss Bibbona 2019 ed altre cinque fasce valide per acquisire punteggio sia per Miss Livorno, sia per Miss Blu Mare, il concorso nazionale che grazie alla MSC porterà in crociera nel Mediterraneo sessanta ragazze da tutta Italia (tra le quali, ovviamente, anche la Miss Livorno e forse anche altre sue “damigelle”).

In preparazione di questa prima tappa ufficiale “fuori porta” di Miss Livorno sono stati promossi casting e pre-selezioni in zona durante tutta la scorsa settimana, al fine di trovare le protagoniste della serata, nel ruolo di miss- modelle-indossatrici. E le protagoniste, alla fine, sono state loro: Giulia Di Liberto, Sara Mangani, Giorgia Demilito, Ilaria Frasca, Carlotta Orsini, Matilde Perini, Martina Formica, Jennifer Gino, Ludovica Romeo, Alessia Semerano, Chiara Gai, Lara Donati, Glory Osunbor, Ginevra Leoni, Martina Baldi, Alessia Biagini, Alessia Federigi, Greta Giusti, Brenda Chiavacci, Giada Agostinelli, Aurora Paola e Lavinia Scuffi.

Presentate dall’animatore storico di Miss Livorno, Alberto Bucci in arte Alby e da Silvia Simoni, pettinate dallo staff di Mirko Tagliaferri, hanno sfilato inizialmente in abito elegante e successivamente con la linea di costumi “Bikini scompagnati”.

Le loro uscite sono state intervallate da parentesi musicali con gli interventi delle cantanti Valentina Caturelli e della giovanissima Margherita Lazzeretti, oltre alle esibizioni dei corpi di ballo diretti da Martina Virzi, della scuola Star Light Dance Studio di Andrea Marcacci.

Si è trattato di oltre due ore di show variamente articolato, con una giuria presieduta dal vicesindaco Simone Rossi e composta da altri esponenti della giunta comunale, oltre che da rappresentanti degli sponsor (in primis Uni.ra srl), del mondo della moda, dello spettacolo e dello sport.

Alla fine gli scatti dei fotografi e le riprese video di Michele Silvestri videomaker (le cui clip pubblicate sui social dalla pagina “il concorso di miss Livorno” stanno già viaggiando a ritmi impressionanti di visualizzazioni) sono stati tutti per loro, per le Miss salite sul podio: in primis per Giulia Di Liberto, neo Miss Bibbona 2019, portamento elegante e raffinato, fisico slanciato (è alta 1,75), nata a Cecina nel luglio 2001, ma residente a Rosignano Solvay, le piace disegnare ed è aspirante stilista. Al secondo posto si è classificata Jennifer Gino, seguita da Chiara Gai, Alessia Biagini, Lavinia Scuffi e Martina Formica.

Dopo Bibbona una nuova tappa “fuori porta” attende ora le aspiranti reginette labroniche: sabato sera 27 luglio, infatti, Miss Livorno si sposterà a San Vincenzo, sul palco situato all’ombra della Torre duecentesca, nell’ambito della “Notte Rosa” patrocinata e voluta dall’amministrazione comunale. L’organizzazione di Miss Livorno ricorda che è sempre possibile partecipare da protagonista a questo evento ed entrare nell’avventura di Miss Livorno 2019: è sufficiente mettersi in contatto con la Cronosax Livorno, tramite il numero telefonico di riferimento 338-9968869, oppure consultare i canali web Fb e Instagram dedicati.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.