Cerca nel quotidiano:

Condividi:

“Non scriverò la tua storia”, il libro di D’Echabur alla Bottega del Caffè

Mercoledì 30 Novembre 2022 — 09:22

Appuntamento venerdì 2 dicembre alle 18. Con l’autrice Paolo Cosci, poeta e professore di lettere all’Istituto Vespucci, Annalisa Londi, psicologa, e l’attrice Elisabetta Furini che leggerà alcuni brani del libro

Venerdì 2 dicembre, alle 18, alla Bottega del Caffè, viale Caprera, 35, sarà presentato il romanzo di Stefania D’Echabur “Non scriverò la tua storia” (Erasmo Libri – Edizioni del Boccale). Con l’autrice Paolo Cosci, poeta e professore di lettere all’Istituto Vespucci, Annalisa Londi, psicologa, e l’attrice Elisabetta Furini che leggerà alcuni brani del libro.

Il racconto si snoda in un dialogo tra passato e presente attraverso un flusso di coscienza sul registro del ricordo e l’introspezione. Una storia sincera scritta con autenticità, con la speranza che possa essere vettore per chi legge per trovare strumenti di coraggio a parlare di vite troppo spesso taciute per la paura e che alimenta prigioni mentali e materiali.

La narrazione, nonostante la drammaticità, regala spunti colorati e un tessuto moderno che passa attraverso il mezzo social di Facebook, utile in questo caso per tracciare da parte di una madre anziana l’amore per le figlie.

Stefania D’Echabur, giornalista pubblicista, è nata e vive a Livorno. Fin da giovane coltiva interessi di tipo culturale e sociale. Collabora con il mensile “Livorno Non Stop” e si impegna in progetti legati alla valorizzazione della città. Dall’incontro con Francesca Talozzi nascono lavori e performance teatrali. Dopo la pubblicazione di alcuni racconti, questo è il suo primo romanzo.

Condividi:

Riproduzione riservata ©