Cerca nel quotidiano:


Porta a Mare, domenica 10 “Una piazza in gioco”. Il calendario da ottobre a dicembre

Presentato, al motto di “Riprendiamo da dove ci siamo lasciati”, il calendario degli eventi che si svolgeranno nella "piazza" di Porta a Mare da ottobre a dicembre. Si inizia domenica 10 ottobre. Del Moretto: "Tutti gli eventi sono gratuiti"

Venerdì 8 Ottobre 2021 — 19:49

Mediagallery

di Giulia Bellaveglia

Presentato l’8 ottobre, al motto di “Riprendiamo da dove ci siamo lasciati”, il calendario degli eventi che si svolgeranno nella “piazza” di Porta a Mare da ottobre a dicembre (foto Amore Bianco). Si inizia domenica 10 ottobre, dalle 15, con “Una piazza in gioco”. Il programma (che potete trovare qui sotto) prevede alcune iniziative diventate oramai dei cavalli di battaglia e alcune new entry per rispondere ai tanti nuovi interessi. “Noi come Consorzio – ha spiegato nel corso della conferenza stampa Susanna Del Moretto, direttrice commerciale del Consorzio Porta a Mare – non ci siamo di fatto mai fermati organizzando eventi e dirette online. Ora ripartono gli eventi in presenza, con ovviamente il rispetto di tutte le disposizioni anti covid, e siamo molto contenti. Tengo a sottolineare che si tratta come sempre di eventi gratuiti offerti al pubblico dalle attività presenti nell’area commerciale Porta a Mare”. E come di consueto alla base di tutto c’è la volontà di far sì che la “piazza” di Porta a Mare sia un luogo dove fare shopping e dove potersi incontrare, socializzare, trovare iniziative culturali, assistere ed essere coinvolti in eventi di vario genere e dove divertirsi!

Qui di seguito il calendario degli eventi che si svolgeranno da ottobre a dicembre 2021:

domenica 10 ottobre “UNA PIAZZA IN GIOCO”: ovvero come le piazze o gli spazi pubblici diventano parchi gioco! “Una Piazza in Gioco” è una festa di liberi giochi in liberi spazi cittadini: l’allestimento di una piazza con numerosi punti gioco, tutti rigorosamente realizzati artigianalmente con materiali di riciclo, riprende antiche tradizioni popolari e consente a grandi e piccini di esprimersi, comunicare ed essere i veri protagonisti della festa. In fondo al programma trovate il dettaglio della iniziativa.

domenica 17 ottobre “DOG DAY” – 3° edizione: evento dedicato ai nostri amici a quattro zampe. Un pomeriggio da trascorrere in loro compagnia tra consigli e consulenze di operatori del settore er approfondire argomenti sulla loro salute, educazione e alimentazione.

domenica 31 ottobre “Festa di Halloween”: animazione per i più piccoli con laboratori creativi per creare il gioco più mostruoso che ci sia. E poi: truccabimbi, dolcetto scherzetto e tanta pauraaaaa!

domenica 7 novembre “SEPARATE IN CASA” + “MA PARLIAMO D’AMORE” di e con Alessia Cespuglio e Silvia Lemmi. A seguito dello spettacolo “Separate in casa” le due attrici si divertiranno insieme al pubblico a parlare delle “relazioni amorose”: partendo dall’amore dei film e delle canzoni, dell’amore idealizzato per arrivare a ridere e ironizzare sulle realtà meno romantiche dei rapporti amorosi e di quello che è cambiato pre e post Covid.

domenica 21 novembre “UN MARE DI HIP HOP” – 3° edizione: manifestazione dedicata alle scuole di danza livornesi che saranno coinvolte per presentare spettacoli e coreografie dei propri allievi in una sorta di festa di questo colorato ballo di strada.

domenica 19 dicembre “IL CONCERTO DI NATALE”: torna lo spettacolo Gospel con l’Associazione Corale The Joyful Ensamble per respirare a pieni polmoni l’aria del Santo Natale.

Per essere sempre informati sui dettagli delle nostre iniziative potete seguirci sulla nostra pagina Facebook Porta-a-Mare-area-commerciale.

“Una piazza in gioco” nel dettaglio – Grazie alla collaborazione con Ludobus “Sollazzo”, dell’Associazione Ingegneria del Buon Sollazzo, la piazza lato canale sarà allestita con vari punti gioco legati ad antiche tradizioni popolari e consentirà a grandi e piccini di esprimersi, comunicare ed essere i veri protagonisti della festa. Tantissimi giochi artigianali in legno inventati e realizzati “con poco e nulla”, con materiali di riciclo per ottenere nuovi giochi belli, divertenti e funzionali. Per i più grandi sarà come tornare alla propria infanzia mentre i più piccoli scopriranno valide alternative ai moderni giochi tecnologici fatti, quasi nella maggior parte dei casi, in solitudine. Questa festa è stata ospitata in importanti piazze della Toscana come Piazza S. Croce a Firenze, Piazza del Duomo a Pistoia ed approda nella piazza Livornese con degli obiettivi e scopi sociali ben precisi: innanzitutto fornire all’infanzia e ai giovani, forme di partecipazione attiva e libera ai giochi attraverso la riscoperta e la valorizzazione di vecchi giochi tradizionali oppure attraverso la scoperta di nuovi giochi. In questo alternarsi tra il gioco tradizionale e nuovo ci sarà la creazione di occasioni durante le quali adulti e bambini potranno divertirsi insieme.

Riproduzione riservata ©