Cerca nel quotidiano:


“Porta a Mare Show”, la comicità in diretta Facebook

Da domenica 4 aprile alle 19, per dodici domeniche, 9 artisti si esibiranno in diretta dalla pagina Fb "Porta a Mare area commerciale". Del Moretto: "Ci è sembrato giusto dare loro spazio dopo un anno di inattività. Speriamo di trasmettere un po’ di serenità"

Venerdì 2 Aprile 2021 — 07:52

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Nove artisti livornesi e toscani (Graziano Salvadori, Paola Pasqui, Il MagiComico Kagliostro, Matteo Cesca, Giovanni Bondi & Valerio Delfino, Enrico Faggioni, Daniele Raco e Marco Conte) si esibiranno sul palcoscenico virtuale guidati dalla conduzione di Claudio Marmugi.

Dodici appuntamenti online all’insegna del divertimento e dello spettacolo. E’ questa l’idea del Consorzio Porta a Mare che, attraverso il “Porta a Mare show”, propone una serie di dirette di stampo comico: le 12 puntate andranno in onda ogni domenica alle 19, a partire da domenica 4 aprile, dalla pagina Facebook del Consorzio Porta a Mare. Barzellette, parodie, canzoni e giochi interattivi accompagneranno gratuitamente gli spettatori per tre mesi a partire dal giorno di Pasqua.
“Visto il periodo di difficoltà per l’ambiente culturale ci è sembrato giusto dare spazio a questo mondo dopo un anno di completa inattività – afferma la direttrice del Consorzio, Susanna Del Moretto – Inizialmente avevamo pensato ad una manifestazione dal vivo da realizzarsi con tutte le norme di sicurezza anti Covid, ma vista la situazione ci siamo dovuti organizzare in altro modo. Il nostro scopo è anche quello di animare il nostro canale social attraverso una mezz’ora di sorrisi da regalare a chi ci segue. Nonostante il momento speriamo di riuscire a trasmettere un po’ di serenità”.
Nove artisti livornesi e toscani (Graziano Salvadori, Paola Pasqui, Il MagiComico Kagliostro, Matteo Cesca, Giovanni Bondi & Valerio Delfino, Enrico Faggioni, Daniele Raco e Marco Conte) si esibiranno sul palcoscenico virtuale guidati dalla conduzione di Claudio Marmugi.
“Questa iniziativa rappresenta qualcosa di unico nel suo genere. In Italia, attualmente, nessuno ha realizzato un’attività di questo tipo con una costanza simile – spiega Marmugi – Alcuni all’inizio erano titubanti perché parliamo di un progetto singolare, un ibrido per la precisione: non è radio perché ci sono i volti, non è televisione perché è gestito tramite il web, non è cabaret perché manca il pubblico in presenza. Un’idea astratta che in partenza ha spaventato e poi convinto. Ringrazio in particolare Graziano Salvadori il quale, con non pochi dubbi, ha avuto il coraggio di fare da apripista in questo salto nel buio”. La regia degli eventi sarà gestita da Valeria Cappelletti e Rosanna Harper.

Riproduzione riservata ©