Cerca nel quotidiano:


Presentato lo spettacolo Risveglio di Primavera. Giovani cercansi

Sostenuta da Fondazione Livorno l'iniziativa di Todomodo Music-All prevede la realizzazione di uno spettacolo con la partecipazione di 15 giovani tra i 15 e 25 anni. Per partecipare al cast del 23 aprile inviare mail a [email protected]

Giovedì 24 Marzo 2022 — 10:31

Mediagallery

di Lorenzo Evola

All’interno di un movimento generale di ripresa delle attività culturali post pandemia, spunta un’interessante iniziativa promossa dall’Associazione livornese Todomodo Music-All e intitolata “Risveglio di Primavera: un’opera per diventare adulti” (foto in pagina di Lorenzo Amore Bianco).
L’iniziativa, sostenuta da Fondazione Livorno – nell’ambito del bando “Emergenza Cultura” – con il partenariato di Coop. Cuore Liburnia Sociale, Associazione Pilar Ternar e Atelier delle Arti prevede la realizzazione, tra la fine di giugno e l’inizio di luglio, di uno spettacolo semi-professionale con la partecipazione di 15 allievi e allieve, cantanti e attori, nel ruolo di protagonisti.
In seguito agli ottimi risultati raggiunti, nel biennio 2012-2014, dal tour nazionale incentrato sulla messa in scena del musical “Spring Awakening”, la Todomodo intende festeggiare il decennale proponendo un riadattamento dell’opera musicale, con un particolare focus sul testo teatrale “Risveglio di Primavera” di Frank Wedekind, dal quale è tratto il musical stesso. Ma si tratta di uno spettacolo che mira al nuovo che avanza, poiché è rivolto agli allievi (di età compresa tra i 15 e 25 anni) delle scuole di canto e recitazione cittadine, con la volontà di affrontare varie tematiche relativa alla condizione giovanile come la scoperta della propria identità sociale, affettiva e sessuale, il conflitto con la società in cui vivono e con il mondo degli adulti. Rendere protagonisti un gruppo di giovani dello spettacolo, professionalizzando la loro esperienza e affidandogli il ruolo di interlocutori negli incontri con gli altri giovani per aprire una riflessione sul mondo dei ragazzi è, dunque, l’obiettivo primario del progetto.
A fianco dei giovani artisti – che verranno scelti attraverso un provino previsto per sabato 23 aprile alle 10 al Nuovo Teatro delle Commedie di Livorno – parteciperanno Silvia Lemmi e Fabrizio Brandi, come attori professionisti nel ruolo degli adulti, mentre la regia sarà affidata a Alessia Cespuglio. Il tutto è stato presentato nella mattinata di mercoledì 23 marzo, in una conferenza tenutasi nella Sala Cappiello di Fondazione Livorno e durante la quale sono intervenuti Simone Lenzi (Assessore alla Cultura del Comune di Livorno), Luciano Barsotti (Presidente Fondazione Livorno) e Alessia Cespuglio (Presidente Associazione Todomodo Music-All).

“Come Fondazione non abbiamo esitato un attimo a sostenere un’iniziativa rivolta ai giovani come questa – esordisce il presidente Barsotti – Al di là di quello che andranno a fare nella vita, sarà un’esperienza molto proficua per i nostri ragazzi e ringrazio la Todomodo per aver reso possibile tutto ciò. È un progetto importante inoltre perché riesce ad unire le due realtà, quella dei giovani e quella del teatro, che hanno sofferto maggiormente la chiusura dovuta alla pandemia e le quali, adesso, sono pronte a ripartire insieme”.

“Il bando “Emergenza Culturale” è stato un segnale molto importante per il settore della cultura livornese – interviene invece l’assessore Lenzi – che nonostante tutto non si è mai fermato del tutto e per ciò ringrazio anche Fondazione Livorno che ha da sempre sostenuto questo comparto. Oggi presentiamo un progetto del quale sono molto contento, un progetto che simboleggia in sé la ripartenza e lo fa puntando sui giovani, cercando di trasmettere loro tutte le conoscenze necessarie e avvicinandoli, quindi, ad un mondo straordinario come quello teatrale”.

“Siamo profondamente legati a questa iniziativa – chiosa Cespuglio – visti i traguardi che, ormai dieci anni fa, abbiamo raggiunto con “Spring Awakening”. L’idea è quella di coinvolgere i ragazzi con un testo che li porterà ad affrontare temi molto importanti per la loro età, mi vengono in mente la sessualità, il cibo, il rapporto con i genitori e così via. Un allestimento, insomma, che simboleggia l’affacciarsi al mondo delle nuove generazioni. Le prove partiranno da metà giugno e andranno avanti per 2/3 settimane, mattina e pomeriggio, e a breve sceglieremo anche il luogo del debutto”.

Per iscriversi all’audizione occorre inviare una e-mail con oggetto “Casting Risveglio di Primavera” all’indirizzo [email protected] con annesso curriculum vitae del partecipante.

Allo spettacolo parteciperanno:

– Silvia Lemmi e Fabrizio Brandi, come attori professionisti nel ruolo degli adulti

– Asia Pucci – Movimenti di scena

– Desirée Costanzo – Costumi

– Stefano Brondi – Direzione musicale

– Filippo Bertipaglia – Chitarre

– Carlo Bosco – Piano e Sequenze

– Francesca Mercadante – Direzione Corale

– Alessia Cespuglio – Regia

Riproduzione riservata ©